Il “Partito di Sant’Egidio” e la trappola dell’umanesimo

Ufficializzata la nascita del partito DemoS, che nasce su ispirazione della Comunità di Sant’Egidio. Rappresenta il progressismo cattolico a sostegno del PD, ultimo tassello di una lunga storia che inizia con Dossetti ed arriva fino a Mattarella. È il dramma di una concezione per cui la fede cattolica non genera civiltà.

Continua a leggere “Il “Partito di Sant’Egidio” e la trappola dell’umanesimo”

Indagine tra i prediletti e i reprobi di Bergoglio. Con un successore in corsa, anzi, due

La verifica è semplice. Basta affiancare su una tavola sinottica le mosse di papa Francesco con la Comunità di Sant’Egidio, col monastero di Bose e con i Cavalieri di Malta, per constatare quanto i suoi criteri di governo siano contraddittori, le sue simpatie incostanti e i suoi giudizi indecifrabili.

Continua a leggere “Indagine tra i prediletti e i reprobi di Bergoglio. Con un successore in corsa, anzi, due”

Andrea Riccardi, tra Quirinale e Palazzi Apostolici

Chi è Andrea Riccardi, il candidato di bandiera del Partito Democratico per il Quirinale?

Continua a leggere “Andrea Riccardi, tra Quirinale e Palazzi Apostolici”

Conclave in vista, tutti a prendere le distanze da Francesco

Invecchiato e indebolito, papa Francesco è finito sotto attacca anche dai suoi sostenitori, insoddisfatti delle frenate all’agenda progressista, e già si pensa al prossimo conclave. L’analisi del vaticanista Sandro Magister.

Continua a leggere “Conclave in vista, tutti a prendere le distanze da Francesco”

Papa Francesco: Il Concilio Vaticano II non si tocca

Nell’incontro di promosso dall’Ufficio catechistico nazionale della CEI, Bergoglio ha ribadito la necessità di indire un Sinodo italiano. Il pontefice argentino ha anche detto che «il Concilio è magistero della Chiesa» e aggiunto, con un possibile riferimento alle derive del Cammino sinodale tedesco, che chi non segue il Vaticano II non sta con la Chiesa.

Continua a leggere “Papa Francesco: Il Concilio Vaticano II non si tocca”

L’ideologia della fratellanza in Bergoglio

“Fratelli tutti” è il manifesto ideologico del bergoglismo. Non c’è più teologia ma ideologia, seppur impregnata di moralismo.

Continua a leggere “L’ideologia della fratellanza in Bergoglio”

Messa e bene comune, cattolici divisi

Dal contagio, come da ogni altra difficoltà nel conseguire il bene comune, ci salverà solo l’azione umana o soprattutto quella divina? Nel primo caso Dio non fa parte del bene comune e le Messe non sono necessarie ma semmai solo utili, nel secondo caso la Messa diventa un atto politico irrinunciabile. Meglio, per i vescovi, la critica moderata di Riccardi e Melloni che non le lodi di Grillo.

Continua a leggere “Messa e bene comune, cattolici divisi”

Prove di conclave. Il prossimo papa prenderà il nome da sant’Egidio

Due recenti atti di papa Francesco hanno richiamato l’attenzione sul conclave che eleggerà il suo successore. E sui nomi dei candidati.

Continua a leggere “Prove di conclave. Il prossimo papa prenderà il nome da sant’Egidio”

L’irresistibile ascesa della Comunità di Sant’Egidio

La nomina di Matteo Bruni a direttore della Sala Stampa costituisce solo l’ultima delle dimostrazioni di fiducia che papa Francesco ha riservato all’“ONU di Trastevere”. Esponenti di punta della S. Egidio occupano sempre più ruoli di prestigio, come Zuppi a Bologna e soprattutto Paglia, uno degli uomini simbolo della stagione bergogliana.

Continua a leggere “L’irresistibile ascesa della Comunità di Sant’Egidio”