La desacralizzazione delle chiese? È colpa del gesuita Rahner & Co.

Se si trattasse di sciatteria potrebbero esserci attenuanti, ma le nuove forme di okkupazione delle chiese con eventi profani e di cattivo gusto hanno radici teologiche lontane. Che affondano, guarda un po’, in Karl Rahner e nel suo tentativo di togliere il sacro perché ormai il mediatore tra Dio e l’uomo è il mondo. Invece la chiesa, per la presenza del Santissimo Sacramento dell’altare, è un luogo “metafisico” e non più solo storico.

Continua a leggere “La desacralizzazione delle chiese? È colpa del gesuita Rahner & Co.”

Annunci

Il teologhese rahneriano, tra “soggettivalità” e “autocomunicazione graziosa” di Dio

I miracoli, la fede, la salvezza secondo Karl Rahner, tutte cose di cui Agostino, Tommaso, Basilio, Anselmo. Girolamo … non si erano mai accorti. Poveretti.

Continua a leggere “Il teologhese rahneriano, tra “soggettivalità” e “autocomunicazione graziosa” di Dio”

Tutti i maestri di Bergoglio, che però fa di testa sua

Dei suoi maestri Bergoglio non ha mai studiato né assimilato l’opera intera, ma solo ha letto poche cose e isolate, cogliendone a modo suo qualche spunto.

Continua a leggere “Tutti i maestri di Bergoglio, che però fa di testa sua”

I dubia di un semplice cattolico sulle innovazioni di Papa Francesco

Bergoglio ha rivelato la propria intenzione di modificare un passaggio della traduzione della più importante preghiera cristiana, quella che ci ha insegnato Gesù in persona. Che il papato di Francesco presenti molti segnali di rottura con la tradizione è ormai innegabile.

Continua a leggere “I dubia di un semplice cattolico sulle innovazioni di Papa Francesco”

Chi si opporrà alla riabilitazione di Teilhard de Chardin?

Il gesuita panteista Pierre Teilhard de Chardin è stato ufficialmente condannato dalla Chiesa nel 1962. I suoi confratelli gesuiti, appoggiati dal cardinale Agostino Casoroli, provarono a riabilitarlo già nel 1981, ma papa Giovanni Paolo II e alcuni cardinali risposero con categorico rifiuto. Ci saranno altri cardinali coraggiosi anche questa volta?

Continua a leggere “Chi si opporrà alla riabilitazione di Teilhard de Chardin?”

Una sconcertante visita in Birmania

Ci domandiamo per quale arcano motivo Papa Bergoglio avverta l’immane esigenza di spendere parole e sudore per la minoranza islamica ma non per quella cristiana che da oltre cinquant’anni viene perseguitata.

Continua a leggere “Una sconcertante visita in Birmania”

“Il Papa dittatore”. Il libro denuncia che spiega gli ultimi quattro anni del papato

Alla luce delle ricostruzioni dell’autore del libro si possono spiegare alcune scelte magisteriali di papa Francesco, che farebbero parte di un piano di aperta modernizzazione della Chiesa Cattolica.

Continua a leggere ““Il Papa dittatore”. Il libro denuncia che spiega gli ultimi quattro anni del papato”

Jorge Mario Bergoglio, una lucida scalata al potere

È uscito un libro sul pontificato di Jorge Mario Bergoglio, intitolato Il papa dittatore, in cui viene raccontata la lucida scalata al soglio petrino del gesuita argentino.

Continua a leggere “Jorge Mario Bergoglio, una lucida scalata al potere”

La neochiesa è falsa perché non crede alla Chiesa

Hanno perso la fede e la fiducia nella grazia di Dio? La neochiesa è falsa perché non crede alla Chiesa che è un “Istituzione divina” e non una creazione umana, come il clero modernista e progressista sembra volerci far credere.

Continua a leggere “La neochiesa è falsa perché non crede alla Chiesa”

Dopo l’adulterio e la contraccezione bisogna sdoganare l’eutanasia

Stairway to hell. Continua l’azione distruttiva. Ora papa Francesco ci dice che, esattamente come nel caso dell’adulterio, “non è sufficiente applicare una regola generale”. Ogni caso va valutato a sé. E colui che deve stabilire se una cura è proporzionata o no è appunto il paziente.

Continua a leggere “Dopo l’adulterio e la contraccezione bisogna sdoganare l’eutanasia”