Nella chiesa di Bergoglio, si premiano i preti con l’imbroglio…

A Bergoglio piace confondere… del resto ha espresso per ben due volte che lui non ama chi non ha mai avuto DUBBI, salvo poi distruggere chi ponesse dubbi sul suo magistero… e del suo modo di operare.

Le cronache di Papa Francesco

In diversi editoriali abbiamo già discusso a certo “imbroglio”, vedi qui: Nessuno avrà mai risposte da Bergoglio: nel gesuitismo modernista l’imbroglio – ed anche qui: Paglia, Pannella e Bergoglio: la frittata dell’imbroglio…  ed “imbrogliare”, ossia, confondere qualcosa in modo da alterarne la disposizione o l’andamento regolare, essere fin anche di ostacolo, intricare… sembra essere lo sport preferito tipico del gesuitismo modernista (basta ascoltare certe affermazioni del generale Arturo Sosa) e, principalmente oggi di un Papa che è gesuita. A Bergoglio piace confondere… del resto ha espresso per ben due volte che lui non ama chi non ha mai avuto DUBBI, salvo poi distruggere chi ponesse dubbi sul suo magistero… e del suo modo di operare. Si legga qui: Papa Francesco firma un nuovo dogma: quello del dubbio!  –  ed anche qui: Quei dubbi malsani della fede di papa Bergoglio

View original post 1.203 altre parole

Annunci

Quanta “misericordia” per i preti comunisti mai pentiti

L’ex deputato Eugenio Melandri si aggiunge alla lista dei preti impegnati politicamente a sinistra che hanno ottenuto la rimozione della sospensione a divinis. Cardenal, Brockmann e, in Italia, Della Sala: oltre al “perdono” papale hanno in comune anche la mancata volontà di ravvedimento rispetto ai fatti che avevano portato alla sanzione canonica.

Continua a leggere “Quanta “misericordia” per i preti comunisti mai pentiti”

L’Amazzonia, quella foresta che separa Rahner e Ratzinger

Il prossimo sinodo dell’Amazzonia vuole una “Chiesa amazzonica” mentre non parla di una Amazzonia cristiana. Su questo si scontrano le prospettive teologiche di Joseph Ratzinger e di Karl Rahner.

Continua a leggere “L’Amazzonia, quella foresta che separa Rahner e Ratzinger”

Nuovo umanesimo, il Cristianesimo svuotato di Cristo

Il progetto di Nuovo Umanesimo di Morin prevede di togliere dal Cristianesimo l’affermazione che Gesù Cristo è l’unico Salvatore dell’uomo, che c’è un’unica Chiesa, che esiste un’unica Rivelazione. Così avremo una religione che potrà inserirsi nel magnifico mondo degli uomini che si riconoscono nell’unico orizzonte della Terra-casa comune. L’universalismo autenticamente cristiano cede così il passo alla creazione di un mondo nuovo e un uomo nuovo senza Cristo.

Continua a leggere “Nuovo umanesimo, il Cristianesimo svuotato di Cristo”

Audio. Il Conte-bis è un governo cattocomunista

Molti sono gli esponenti cattocomunisti nel nuovo governo. Perché tanti cattocomunisti? La risposta è una sola: perché la sinistra tradizionale è in crisi e ha bisogno per sopravvivere dell’appoggio dei cattolici, anche perché ormai il leader riconosciuto della sinistra mondiale è oggi papa Francesco le cui dichiarazioni pubbliche hanno un tono sempre più politico. E la benedizione di papa Francesco al nuovo governo non è mancata.

Continua a leggere “Audio. Il Conte-bis è un governo cattocomunista”

La rivincita dei vecchi trombati

Le radici del sinodo amazzonico e la carica degli ottantenni.

Continua a leggere “La rivincita dei vecchi trombati”

Video. Abusi (omo)sessuali del clero: come il Vaticano non ha gestito lo scandalo

Lo scandalo abusi nella curia vaticana raccontato e denunciato da Marco Tosatti, decano dei vaticanisti italiani, in una conferenza del 13 luglio scorso.

“Il neo-modernismo divide la Chiesa cattolica in due religioni”

Il giornalista Aldo Maria Valli, ex vaticanista del Tg1, pubblica in italiano l’intervista che il prof. Roberto de Mattei ha rilasciato al giornale Die Freie Welt.

Continua a leggere ““Il neo-modernismo divide la Chiesa cattolica in due religioni””

Il panteismo di Leonardo Boff

Il teologo “della liberazione” Leonardo Boff ha contributo all’enciclica Laudato sì sulla salvaguardia della “casa comune”. Regista di tutti i filoni della teologia modernista: immanentismo, panteismo, antispecismo, storicismo naturalistico e monismo post-cristiano.

Continua a leggere “Il panteismo di Leonardo Boff”

Il problema della Chiesa cattolica? I gesuiti

Quello che fu il glorioso ordine fondato da Sant’Ignazio di Loyola è precipitato nel baratro e vuole trascinare con sé la Chiesa cattolica.

Continua a leggere “Il problema della Chiesa cattolica? I gesuiti”