Francesco monarca assoluto. Il retroscena del nuovo “Padre nostro” italiano

Jorge Mario Bergoglio non custodisce ciò che ha ricevuto, ma ne fa quello che vuole come se fosse suo.

Continua a leggere “Francesco monarca assoluto. Il retroscena del nuovo “Padre nostro” italiano”

Annunci

I quattro Papi e l’ideologia della “prima volta”

La premiata ditta Ruffini & Dario Viganò firma il docufilm I quattro Papi dedicato alle novità da loro apportati secondo la logica della prima volta. Un’ideologia in realtà che implica l’idea che un papa sia tale solo in quanto innovativo, che il suo compito primario non sia quello di trasmettere un passato sempre attuale ma di avanzare il nuovo.

Continua a leggere “I quattro Papi e l’ideologia della “prima volta””

Bergoglio e pregiudizio. Il racconto di un pontificato discusso

Nessun papa è stato applaudito come Francesco dal mondo esterno ed estraneo al Cattolicesimo. Ma nessuno come lui – con l’eccezione di papa Formoso –è stato contestato all’interno della Chiesa. Da questa stridente contraddizione prende le mosse il volume di Mauro Mazza, giornalista professionista, già direttore del Tg2 e di RaiUno. Riprendendo alcuni suoi interventi, riassume in un pregevole volume (Bergoglio e pregiudizio. Il racconto di un pontificato discusso, Pagine, Roma 2018, p. 210, €18) il bilancio di cinque anni di pontificato del cardinale argentino dopo le clamorose dimissioni di Benedetto XVI.

Rispetto ai pontificati di Roncalli e Montini (anch’essi non privi di critiche – si pensi allo “scisma” Lefebvre) con papa Francesco si ha una contestazione che – secondo Mazza – non parte solo dalle frange più reazionarie della Chiesa, ma anche da ambienti moderati o semplicemente conservatori. Le accuse sono di favorire l’omosessualismo (con la famosa boutade «Chi sono io per giudicare?»); il migrazionismo (con lo spettro abbastanza concreto dell’islamizzazione del continente europeo); l’esaltazione («fuori tempo massimo», ironizza Mazza) della teologia della liberazione e quella di Lutero; la creazione in Vaticano di un gruppo di potere ambizioso e vendicativo; l’intolleranza alle pur minime critiche o ai legittimi “dubia” sollevati…

Spesso dimenticati, questi episodi rischiano di essere la goccia che, lentamente, erode la roccia. Per questo, chiosa ottimisticamente l’autore, è auspicabile che il resto del pontificato sia speso da papa Francesco «per sottoporre a verifica quanto fatto finora e per apportare le necessarie correzioni».

Questo testo di Luigi Vinciguerra è stato tratto dal periodico Radici Cristiane.

(fonte: radioromalibera.org)

Abusi clericali e omosessualità, la realtà che non si vuol vedere

Quanto avvenuto negli ultimi giorni fa capire che nell’incontro previsto in Vaticano a febbraio sul tema degli abusi sessuali, si vuole arrivare in modo da difendere l’omosessualità nel clero.

Continua a leggere “Abusi clericali e omosessualità, la realtà che non si vuol vedere”

Incontro vaticano sugli omoabusi, si parte male

Annunciato il Comitato organizzativo dell’incontro di febbraio su “La protezione dei minori nella Chiesa”: primo nome è il cardinale Cupich, legato all’ex cardinale McCarrick, mentre brilla l’assenza del cardinale O’Malley, presidente della Pontificia commissione per la tutela dei minori. Un regolamento di conti?

Continua a leggere “Incontro vaticano sugli omoabusi, si parte male”

Francesco “bocciato” dai cattolici americani?

Dai cattolici USA un’insufficienza sulla “pagella” del papa Francesco.

Continua a leggere “Francesco “bocciato” dai cattolici americani?”

Vaticano-Stati Uniti: la partita è aperta

Gli Stati Uniti d’America rischiano di essere il più grande inciampo incontrato da papa Francesco nel suo pontificato. Il recente braccio di ferro tra la Santa Sede e i vescovi americani ne è la conferma.

Continua a leggere “Vaticano-Stati Uniti: la partita è aperta”

Germania, il Vaticano dà il via libera al rettore gesuita omoeretico

Il gesuita Ansgar Wucherpfennig, da tempo a favore della benedizione per coppie omosessuali, può assumere la carica di rettore dell’università cattolica Sankt Georgen di Francoforte. Il Vaticano ha dato il via libera e sia il superiore generale dei gesuiti, Arturo Sosa, sia la provincia tedesca dei gesuiti hanno confermato.

Continua a leggere “Germania, il Vaticano dà il via libera al rettore gesuita omoeretico”

Ordini vaticani ai vescovi USA: un precedente grave

L’inedito blocco del voto Vaticano su due misure di contrasto agli abusi all’Assemblea della Conferenza Episcopale Americana a Baltimora, può costituire un precedente giuridico pericoloso. Infatti, finora, nelle cause risarcitorie, il Vaticano si era ritenuto non responsabile per la politica dei vescovi USA sulla protezione dei bambini. Ora non può più.

Continua a leggere “Ordini vaticani ai vescovi USA: un precedente grave”