Ecco la storia nascosta di “Traditionis custodes”

A volte le cose non sono come sembrano. E a volte ci sono due “realtà”: una che viene fornita ufficialmente da chi è al potere, e una che poi scopriamo essere la verità.

Continua a leggere “Ecco la storia nascosta di “Traditionis custodes””

Bergoglio o Francesco? Nuova concezione del papato

Oggi la teologia cattolica dominante ritiene che la fede cristiana e la vita della Chiesa sia un processo storico e che tutta la vita nello Spirito non provenga da fuori ma passi attraverso la concretezza della storia. Rimanere Bergoglio è quindi essenziale per essere papa, perché il papato non è qualcosa che sta “sopra”, o “al di là” dell’uomo Bergoglio, ma lo Spirito si apre delle vie di auto-comunicazione proprio dall’interno di quella singola biografia.

Continua a leggere “Bergoglio o Francesco? Nuova concezione del papato”

Ancora confusione negli interventi di papa Francesco

È ormai assodato che le ascendenze culturali di Jorge Mario Bergoglio affondano le loro radici nell’immanentismo, nello storicismo, nella fenomenologia etica, un approccio che accantona nella morale la metafisica e nella fede l’afflato trascendente.

Continua a leggere “Ancora confusione negli interventi di papa Francesco”

Non crediamo la Chiesa “sinodale”

La Chiesa “sinodale”: il sogno del card. Martini diverrà realtà durante il pontificato del confratello Francesco?

Continua a leggere “Non crediamo la Chiesa “sinodale””

Papa Francesco ci è o ci fa?

Forse questo Papa non è limitato o squallido, ma ciò che accade è semplicemente che subisce, in modo permanente e irresistibile, tentazioni da parte di un demone squallido e meschino.

Continua a leggere “Papa Francesco ci è o ci fa?”

Francesco, il papa che umilia il papato

Recente conferenza stampa a parte, la demolizione sistematica dei pontificati di Giovanni Paolo II e di Benedetto XVI ha ormai sdoganato l’idea che il papa non è più il custode della fede, né colui che conferma i suoi fratelli, ma uno che agisce in base alle proprie voglie e sensibilità e pretende di essere obbedito, senza darsi pena di mostrare la propria continuità con i suoi predecessori.

Continua a leggere “Francesco, il papa che umilia il papato”

Francesco, un papa in caduta libera

Bergoglio ha purtroppo ripreso l’aereo e l’effetto della diminuzione di ossigeno ad alta quota ha prodotto ancora effetti sconcertanti che si sono abbattuti sullo stremato popolo di Dio, ormai inerte e sconsolato di fronte a tanta miseria intellettuale, teologica e umana.

Continua a leggere “Francesco, un papa in caduta libera”

Marx di nome e di fatto/5. O prigioniero o morto

Le dimissioni del cardinale Reinhard Marx da arcivescovo di Monaco e Frisinga e la lettera con cui Francesco le ha respinte continuano a suscitare domande e commenti. Tra questi ultimi, eccone uno che arriva dall’Argentina, da parte di un autore che non può firmarsi ma che conosce assai bene Bergoglio e il suo modus operandi, caratterizzato da logiche tipiche del peronismo.

Continua a leggere “Marx di nome e di fatto/5. O prigioniero o morto”