Te Deum

Te Deum laudámus: * te Dóminum confitémur.
Te ætérnum Patrem, * omnis terra venerátur.
Tibi omnes ángeli, *
tibi cæli et univérsæ potestátes:
tibi chérubim et séraphim *
incessábili voce proclamant:

Sanctus, * Sanctus, * Sanctus *
Dóminus Deus Sábaoth.
Pleni sunt cæli et terra * maiestátis glóriæ tuae.
Te gloriósus * Apostolórum chorus,
te prophetárum * laudábilis númerus,
te mártyrum candidátus * laudat exércitus.
Te per orbem terrárum *
sancta confitétur Ecclésia,
Patrem * imménsæ maiestátis;
venerándum tuum verum * et únicum Fílium;
Sanctum quoque * Paráclitum Spíritum.

Tu rex glóriæ, * Christe.
Tu Patris * sempitérnus es Filius.
Tu, ad liberándum susceptúrus hóminem, *
non horruísti Virginis úterum.
Tu, devícto mortis acúleo, *
aperuísti credéntibus regna cælórum.
Tu ad déxteram Dei sedes, * in glória Patris.
Iudex créderis * esse ventúrus.
Te ergo, quæsumus, tuis fámulis súbveni, *
quos pretióso sánguine redemísti.
ætérna fac cum sanctis tuis * in glória numerári.

Salvum fac pópulum tuum, Dómine, *
et bénedic hereditáti tuæ.
Et rege eos, * et extólle illos usque in ætérnum.
Per síngulos dies * benedícimus te;
et laudámus nomen tuum in sæculum, *
et in sæculum sæculi.
Dignáre, Dómine, die isto *
sine peccáto nos custodíre.
Miserére nostri, Dómine, * miserére nostri.
Fiat misericórdia tua, Dómine, super nos, *
quemádmodum sperávimus in te.
In te, Dómine, sperávi: *
non confúndar in ætérnum.

Annunci

Video. Eutanasia: CEI, dove sei?

Il video-editoriale di Riccardo Cascioli.

Se dovessimo basarci sulle reazioni dei vertici della Conferenza Episcopale Italiana, dovremmo pensare che in questi giorni non è accaduto nulla di veramente grave. E invece la legge sul cosiddetto testamento biologico è stato un attacco durissimo, un punto decisivo segnato in favore della cultura della morte. Per questo, d’ora in poi, lotteremo ancor di più per sostenere la vita, sempre. Sapendo che l’obiettivo non è dettato da alcun calcolo politico, ma è l’annuncio della Verità.

Manchester, sindaco musulmano impone la preghiera musulmana all’inizio del consiglio comunale

EVVAI!!!! 🤔 Inghilterra: il nuovo sindaco musulmano di Oldham (Manchester) impone la preghiera musulmana all’inizio del Consiglio Comunale…. e i presenti di cui si presume molti BATTEZZATi, tacciono…. ed anzi si sottomettono…. aveva ragione il Sultano dopo la battaglia di Vienna: quando il suo generale gli disse di ritentare l’attacco, il Sultano spaventato DALLA VERA FEDE dei Cristiani, profetizzò: “NO! Ritenteremo la conquista quando i Cristiani avranno abbandonato il loro Dio…”.

Guerra e pace, il Vaticano scorda Fatima

Una conferenza internazionale in Vaticano accende i riflettori sul disarmo nucleare. Tema di primaria importanza e certamente sottovalutato. Eppure la Chiesa non dovrebbe rincorrere una strategia politica o militare, ma seguire una via assai più vincente. Quella che indicò la Madonna a Fatima cento anni fa: Rosario e digiuno per sconfiggere le guerre e convertire il cuore.

Video. Intervista a S. E. Mons. Athanasius Schneider

Intervista a tutto campato di mons. Athanasius Schneider, vescovo ausiliare di Astana, alla televisione Veritas TV (il prelato rispondere in italiano, i sottotitoli sono in spagnolo).

Video. Mons. Schneider: “Il primo discernimento lo fecero Adamo ed Eva con il serpente”

I primi di settembre mons. Athanius Schneider, vescovo ausiliare di Astana, era in Polonia per una visita. Ha risposto ad alcune domande in inglese (il video ovviamente è stato sottotitolato). Ecco qui il suo breve ed efficace intervento sull’Amoris Laetitia.

Filmato. Disorientamento pastorale. Conferenza di Antonio Livi e Danilo Quinto (Firenze, 26 gennaio 2017)

“Umanesimo e riforme in una società senza Cristo”: conferenza di Mons. Antonio Livi e Danilo Quinto, moderata da Andrea Asciuti (Firenze, 26 gennaio 2017). Presentazione del libro “Disorientamento pastorale. La fallacia umanistica al posto della verità rivelata?”, autore Danilo Quinto, Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2017. Un filosofo-teologo e un giornalista ci offrono una bussola per orientarci nella confusione e nel disorientamento che regnano nella Chiesa cattolica del centenario delle apparizioni di Fatima.