Diocesi italiane in crisi

L’episcopato italiano sta per subire un grande scossone. Sarà necessario un esame di coscienza. Cambia anche la presidenza della CEI.

Continua a leggere “Diocesi italiane in crisi”

Il vescovo Bode: La “Chiesa” tedesca farà le sue “riforme” con pazienza

Ordinazione delle donne, fine del celibato e benedizione delle coppie omosessuali. Il vescovo tedesco Franz-Josef Bode ne è sicuro: alla fine del “cammino sinodale” in corso in Germania questi obiettivi saranno finalmente raggiunti. Ma ci vuole “pazienza” predica il vescovo.

Continua a leggere “Il vescovo Bode: La “Chiesa” tedesca farà le sue “riforme” con pazienza”

Mons. Bux: La dissacrazione in House of Gucci non è solo uno scherzo. L’inquietante silenzio del clero.

Il segno della Croce storpiato da Lady Gaga in House of Gucci sta diventando “virale” sui social network. Uno scherzo o una dissacrazione? Per don Nicola Bux la nuova moda rappresenta una perdita di senso del sacro e al tempo stesso è la prova dell’influenza della religione cattolica anche nella nostra società.

Continua a leggere “Mons. Bux: La dissacrazione in House of Gucci non è solo uno scherzo. L’inquietante silenzio del clero.”

Che fare se il prete non si comporta come deve? Breve guida per fedeli laici

Nelle parrocchie, nelle scuole cattoliche o in altri ambiti non è raro il caso di fedeli laici che si rendono conto che il prete (o anche il vescovo) sta sbagliando. Il problema può essere dottrinale, morale o di altro tipo, ma la domanda è la stessa: che fare? Lasciar correre o intervenire? E, se si decide di intervenire, come comportarsi? In questo articolo del diacono americano James H. Toner ecco alcune utili risposte.

Continua a leggere “Che fare se il prete non si comporta come deve? Breve guida per fedeli laici”

“Annus horribilis” per la Chiesa in Germania. Ma anche in Italia e in Vaticano

Crolla l’8×1000, l’obolo di San Pietro e la tassa sul culto in Germania. Una trista realtà che le entrate economiche siano una delle prove dello stato del governo della Chiesa: i fedeli non lasciano offerte a pastori infedeli e inutili.

Continua a leggere ““Annus horribilis” per la Chiesa in Germania. Ma anche in Italia e in Vaticano”

Traditiones custodes, possiamo difenderci dall’aggressione di un papa

I fedeli hanno pieno diritto di difendersi da un’aggressione liturgica, anche quando viene dal Papa.

Continua a leggere “Traditiones custodes, possiamo difenderci dall’aggressione di un papa”

Sorpresa: la Messa in latino è anche la più anti-Covid

Il Journal of Religion and Health ha ospitato un articolo dell’Università di Bergen, che ha valutato che gli elementi della Forma Straordinaria «riducono il rischio di trasmissione (del virus): una ridotta partecipazione verbale da parte dell’assemblea, il canto di un coro scelto, nessuna concelebrazione, orientamento Ad orientem, niente ministri straordinari e Santa Comunione in ginocchio e sulla lingua».

Continua a leggere “Sorpresa: la Messa in latino è anche la più anti-Covid”

Dalla chiesa orizzontale? Si salvi, così, chi può

I pastori ci hanno stretto dentro un recinto asfittico troppo materiale, in cui si trovano solo migranti, disoccupati e poveri. Ci dicono che il cristiano autentico è quello che non usa spesso il condizionatore d’estate, che paga le tasse e si vaccina. Hanno sostituito la carità con la solidarietà, la giustizia con il pietismo. Il fine della nostra vita ha così il sapore di un’amara fine. Ma possiamo salvarci costruendo arche di Noè dove imbarcare chi vuole vivere per l’Eternità.

Continua a leggere “Dalla chiesa orizzontale? Si salvi, così, chi può”

DDL Zan, l’autogol del cardinale Bassetti

Bassetti ha “benedetto” il ddl Zan perché l’approccio sui temi eticamente sensibili spesso non avviene più in casa cattolica utilizzando le categorie proprie della morale naturale, ma quelle della giustizia sociale.

Continua a leggere “DDL Zan, l’autogol del cardinale Bassetti”

Il diritto canonico nega la comunione ai politici abortisti

A proposito della Congregazione per la Dottrina della Fede sulla comunione ai politici abortisti, cosa dice il Diritto Canonico? Non sono ammessi alla comunione, tra gli altri, gli scomunicati. È scomunicato anche chi collabora all’aborto con un contributo necessario: quindi i politici abortisti. Che, inoltre, in modo ostinato perseverano in un peccato grave e manifesto.

Continua a leggere “Il diritto canonico nega la comunione ai politici abortisti”