Tornielli una volta era un bravo giornalista

di Assuntina Morresi

Una volta Andrea Tornielli era un bravo giornalista.

twitter_tornielliMa adesso ha cambiato mestiere. E quando lo si legge, quasi vedi volare frecce avvelenate, attacchi trasversali, messaggi conto terzi, spesso veri e propri pizzini, nel peggiore stile da “corvo” della vecchia curia. Eppure lui si sente chiaramente Interprete Privilegiato di Papa Bergoglio.

Non sono sicura che Tornielli abbia capito veramente Papa Francesco. Ma forse, continuando così, Papa Francesco capirà che tipo è Andrea Tornielli.

Per esempio: oggi Andrea Tornielli ha fatto pollice verso nei confronti del Cardinale Pell, uomo di fiducia del Papa in ambito economico, grande protagonista dello scorso Sinodo sulla famiglia, punto di riferimento degli anti-Kasper. Un attacco senza precedenti, condito con un ultimo, ignobile paragrafo, in cui addirittura Tornielli riportava, come fossero riferiti a Pell, stralci del discorso di Papa Francesco alla Curia Romana di dicembre scorso, nella parte che descriveva la “quindicesima malattia”.

L’articolo di Tornielli si intitola Vaticano, crescono i dubbi sui troppi poteri di Pell, e l’ultimo paragrafo recitava così:

“Alla luce di quanto accaduto in questi giorni vale forse la pena rileggere le parole di Francesco nel discorso alla curia romana dello scorso dicembre. Come quindicesima e ultima ‘malattia’, il papa aveva indicato quella del ‘profitto mondano, degli esibizionismi, quando l’apostolo trasforma il suo servizio in potere, e il suo potere in merce per ottenere profitti mondani o più poteri. È la malattia delle persone che cercano insaziabilmente di moltiplicare poteri e per tale scopo sono capaci di calunniare, di diffamare e di screditare gli altri, perfino sui giornali e sulle riviste. Naturalmente per esibirsi e dimostrarsi più capaci degli altri. Anche questa malattia fa molto male al corpo perché porta le persone a giustificare l’uso di qualsiasi mezzo pur di raggiungere tale scopo, spesso in nome della giustizia e della trasparenza’”.

Usiamo i verbi al passato perché appena Sandro Magister nel suo blog Settimo cielo ha segnalato il passo velenoso dell’articolo di Tornielli, fatalità, ecco che la citazione della quindicesima malattia è scomparsa dal sito Vatican Insider. L’intero paragrafo è stato cancellato.

È lo stesso Magister a raccontarlo.

Chissà se è stato un uccellino a suggerirglielo, ad Andrea Tornielli, o forse un momento di lucidità. Nel caso, speriamo che duri.

Fonte: stranocristiano.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...