La cosiddetta “Chiesa post-conciliare” si allontana sensibilmente dall’evento del Calvario; diminuisce le sue esigenze e non risolve più i problemi secondo la volontà di Dio, ma secondo le possibilità umane; il suo credo è diventato elastico e la morale relativistica, eppure senza il Decalogo si vaga nella nebbia; ha chiuso gli occhi davanti al peccato, perché teme di essere rimproverata come non moderna.

Stefan cardinal Wyszyński (1901-1981)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...