Il Vaticano è ormai fra i pochi che legittimano Maduro

Benché i vescovi del Venezuela siano i primi a considerare Maduro un leader illegittimo, la Santa Sede ha inviato un rappresentante al giuramento del presidente. Ormai non lo riconosce più nessuno, salvo pochi governi di estrema sinistra latino-americani. E 20 ex capi di Stato scrivono a papa Francesco per sensibilizzarlo.

Continua a leggere “Il Vaticano è ormai fra i pochi che legittimano Maduro”

Il (catto)comunismo ha distrutto il Venezuela

Alla vigilia dell’incontro con il Papa dei vescovi venezuelani, il presidente della Conferenza episcopale denuncia la gravissima situazione economica ed umanitaria provocata dal regime socialista. Gravi ripercussioni anche per la Chiesa che, pur privata di preti e religiosi e delle sue risorse, non cessa di servire il suo popolo.

Continua a leggere “Il (catto)comunismo ha distrutto il Venezuela”

Crimini venezuelani, il giallo delle parole del Papa

L’Appello sul Venezuela annunciato sul bollettino della Santa Sede doveva contenere il rispetto della vita dei detenuti del regime di Nicolas Maduro. Invece Francesco ha parlato a braccio facendo un discorso che alleggerisce la posizione del regime. E che tace sulle torture dei prigionieri politici.

Continua a leggere “Crimini venezuelani, il giallo delle parole del Papa”

Papa Francesco vuole mediatori socialisti per il Venezuela

Perché il Papa, al ritorno dall’Egitto, parla di “opposizione divisa” in Venezuela e non di repressione governativa? Perché rettifica solo con un giorno di ritardo? Il Papa vuole promuovere un nuovo round di trattative fra Maduro e i suoi oppositori, ma con mediatori socialisti, fra cui Zapatero. Tutti vicini all’ideologia di Chavez.

Continua a leggere “Papa Francesco vuole mediatori socialisti per il Venezuela”