Sinodo tedesco, fine primo atto. Ed è già una pena

Ieri si è chiusa la prima delle quattro assemblee del “cammino sinodale” tedesco. Ingresso della Messa in “stile protestante”, donne a portare l’Evangeliario (compito del diacono), applausi sull’omosessualità: la linea Marx, maggioritaria, è già chiara. Bocciate le proposte di Woelki e dei pochi altri vescovi che cercano di resistere al tradimento di fede.

Continua a leggere “Sinodo tedesco, fine primo atto. Ed è già una pena”

La conferenza episcopale tedesca in cammino verso il nulla

Domenica è iniziato il Sinodo, pardon “Il cammino sinodale”, della Chiesa tedesca: durerà due anni e i temi ormai sono noti. Ma è interessante soprattutto capire il perché di questo lungo cammino: scopo del Sinodo è lo stesso processo sinodale, è il principio della rivoluzione. L’esito? Il nulla, in cui la Chiesa tedesca è già immersa.

Continua a leggere “La conferenza episcopale tedesca in cammino verso il nulla”