Il card. Brandmuller: “La Chiesa tradisce il Vangelo se preferisce la politica a Dio”

La Chiesa deve tornare ad occuparsi di fede. Sembra ormai un “mantra” questo dei cardinali dei dubia. Intervista sul luteranesimo al cardinale Brandmueller.

Continua a leggere “Il card. Brandmuller: “La Chiesa tradisce il Vangelo se preferisce la politica a Dio””

Annunci

Quando Bergoglio non aveva “dubia” e la pensava come i quattro cardinali

Nel 2009, nel famoso libro intervista El Jesuita (tradotto in italiano nel 2013 col titolo Jorge Bergoglio. Papa Francesco, il nuovo papa si racconta), l’allora cardinale Jorge Mario Bergoglio non aveva dubia riguardo il divieto assoluto ai divorziati-risposati di poter accedere all’Eucarestia.

Continua a leggere “Quando Bergoglio non aveva “dubia” e la pensava come i quattro cardinali”

Cose da fine del mondo. I “novissimi” secondo Francesco

La libertà con cui papa Francesco taglia e cuce — persino riscrive a modo suo — le parole della Sacra Scrittura è inquietante.

Continua a leggere “Cose da fine del mondo. I “novissimi” secondo Francesco”

Amoris Laetitia, i vescovi polacchi torchiati dal Vaticano

La Chiesa polacca è sotto torchio per l’interpretazione cattolica all’Amoris Laetitia. Il Vaticano più che Santa Sede sembra “sede sovietica”.

Continua a leggere “Amoris Laetitia, i vescovi polacchi torchiati dal Vaticano”

Ecco la via polacca all’Amoris Laetitia

Grande attenzione alla preparazione al matrimonio e formazione dei sacerdoti che devono seguire le diverse situazioni irregolari. E per i divorziati risposati massima accoglienza, accompagnamento spirituale, inclusione ma non l’accesso all’Eucarestia. Queste le indicazioni nelle linee guida dei vescovi polacchi.

Continua a leggere “Ecco la via polacca all’Amoris Laetitia”

Amoris Laetitia, i vescovi polacchi stoppano le fughe in avanti

La Conferenza Episcopale polacca si è riunita nei giorni scorsi a Lublino per discutere e redigere un documento relativo alle linee guida con cui leggere l’esortazione apostolica Amoris Laetitia, e che La Nuova BQ presenta in anteprima. I vescovi rifiutano la possibilità di accesso alla comunione alle coppie che vivono more uxorio e leggono il documento in continuità con Familiaris Consortio.

Continua a leggere “Amoris Laetitia, i vescovi polacchi stoppano le fughe in avanti”

Supplica filiale, comunicato ufficiale

Tre cardinali, nove vescovi, 636 sacerdoti religiosi e diocesani, 46 diaconi, 25 seminaristi, 51 fratelli religiosi, 150 religiose di vita attiva e contemplativa, oltre a 458 persone fra professori di teologia, insegnanti di religione, catechisti, agenti pastorali e accademici in genere, firmano una “Dichiarazione di fedeltà all’insegnamento immutabile della Chiesa sul matrimonio e alla sua ininterrotta disciplina”, ricevuta dagli Apostoli.

Continua a leggere “Supplica filiale, comunicato ufficiale”

Attenuanti o situazione? Continua la disputa sull’Amoris Laetitia

Continua la disputa filosofica sull’interpretazione dell’Amoris Laetitia. Claudio Pierantoni replica a Rosso Buttiglione circa la sfida tra attenuanti e etica della situazione: «Come può un divorziato risposato non avere piena avvertenza? Tanto più se sta facendo discernimento?».

Continua a leggere “Attenuanti o situazione? Continua la disputa sull’Amoris Laetitia”

Video. Mons. Schneider: “Il primo discernimento lo fecero Adamo ed Eva con il serpente”

I primi di settembre mons. Athanius Schneider, vescovo ausiliare di Astana, era in Polonia per una visita. Ha risposto ad alcune domande in inglese (il video ovviamente è stato sottotitolato). Ecco qui il suo breve ed efficace intervento sull’Amoris Laetitia.

Per chi ha poco tempo, in mezza pagina vi spieghiamo la questione dell’Amoris Laetitia

Forse il miglior sunto mai scritto sulla questione Amoris Laetitia.

Continua a leggere “Per chi ha poco tempo, in mezza pagina vi spieghiamo la questione dell’Amoris Laetitia”