Filmato. Corrado Gnerre: Perché Dio è cattolico

Una profetica conferenza del 2010 dell’apologeta prof. Corrado Gnerre: “Dio è cattolico. Verità del Cattolicesimo e falsità delle altre religioni”.

Continue reading “Filmato. Corrado Gnerre: Perché Dio è cattolico”

La povertà più grande è non conoscere Cristo

Tanta sollecitudine della Chiesa per i poveri non va intesa in senso sociologico o politico. Essere sotto una certa soglia di reddito non garantisce il Paradiso. C’è una povertà morale, intellettuale e spirituale che precede quella materiale e ne è causa. Perciò la Chiesa aiuta i poveri non solo con la Caritas ma sull’altare e nel confessionale, e amministrando i Sacramenti.

Continue reading “La povertà più grande è non conoscere Cristo”

È possibile una filosofia cristiana? La sintesi di fede e ragione

Video dell’intervento di Stefano Fontana, Direttore dell’Osservatorio Internazionale Cardinale Van Thuân sulla Dottrina sociale della Chiesa, tenutosi a Bassano lunedì 3 aprile 2017.

Caso Radio Maria, l’ordine dei giornalisti “processa” la Bibbia. E la Gerarchia tace

La motivazione della condanna di padre Livio è gravissima, e riguarda tutti coloro che esprimono giudizi e valutazioni in contrasto con l’ideologia omosessualista dominante. È un attacco alla libertà religiosa, ma a Roma tutto tace, Conferenza episcopale e Santa Sede. Un messaggio chiaro a chi intenda insistere nella difesa della vita e della famiglia.

Continue reading “Caso Radio Maria, l’ordine dei giornalisti “processa” la Bibbia. E la Gerarchia tace”

Il piano di “reinterpretazione” dell’Humanae vitae

Sarà mons. Gilfredo Marengo, docente al Pontificio Istituto Giovanni Paolo II, il coordinatore della commissione nominata da papa Francesco per “reinterpretare”, alla luce dell’Amoris laetitia, l’enciclica Humanae Vitae di Paolo VI.

Continue reading “Il piano di “reinterpretazione” dell’Humanae vitae”

Schola occurrentes e il libretto gender imbarazzante. Che cosa ne pensa davvero papa Francesco?

Scholas Occurrentes è una Fondazione, nata quando Jorge Bergoglio era arcivescovo di Buenos Aires, nata come una collegamento di scuole di quartiere, che si è sviluppata poi fino a diventare un progetto presente in molti Paesi, con tre obiettivi fondamentali. Però non sembra – almeno a leggere quello che è scritto sul sito della Fondazione – che di cristianesimo si parli molto. Si parla di cultura dell’incontro e dell’impegno per il bene comune, e si mette bene in rilievo il fatto di essere appoggiati dal Papa.

Continue reading “Schola occurrentes e il libretto gender imbarazzante. Che cosa ne pensa davvero papa Francesco?”