DDL Zan, l’autogol del cardinale Bassetti

Bassetti ha “benedetto” il ddl Zan perché l’approccio sui temi eticamente sensibili spesso non avviene più in casa cattolica utilizzando le categorie proprie della morale naturale, ma quelle della giustizia sociale.

Continua a leggere “DDL Zan, l’autogol del cardinale Bassetti”

Il mito del pre-cristianesimo anti-paolino

Tutta la mitologia dei cristianesimi alternativi al cattolicesimo si sviluppa, infatti, sempre su tre matrici: l’ateismo-cristiano; il post-cristianesimo e infine, il cosiddetto pre-cristianesimo.

Continua a leggere “Il mito del pre-cristianesimo anti-paolino”

Quando la Chiesa sceglie Giuda

Quando la Chiesa di Roma sceglie Giuda per dire che Cristo non si è preso i nostri peccati sulla Croce, ma è si è «fatto peccato» per salvare tutti, indistintamente, significa che si è davvero luteranizzata.

Continua a leggere “Quando la Chiesa sceglie Giuda”

Papa Francesco: “se uno offende mia madre, gli do un pugno…” (Tavola Rotonda Straordinaria)

Gli amici di Cooperatores-Veritatis.org riflettono sulle ultime sconcertanti affermazioni di Papa Francesco sulla Corredenzione di Maria SS.ma, prendendo spunto da un interessante articolo de Le Cronache di Papa Francesco.

Video. C’era una volta il Papato?

Il Papato​ non è un lavoro, ma una missione, una vocazione e una paternità che vengono dal Cielo e non vi si può rinunciarvi per andare in pensione. Se è vero, ed è vero, che nessuna divina istituzione può essere cambiata o snaturata, ciò vale soprattutto per il Papato, perché dev’essere il “dolce Cristo​ in terra”.

Continua a leggere “Video. C’era una volta il Papato?”

Tavola, talamo e toilette: la Chiesa che verrà inquieta già

Passare dalle tre “S” (sacrificio, sacerdozio, sacramento), alle tre “T” (tavola, talamo, toilette): mangiare, copulare e occuparsi della reciproca pulizia, espressione del “prendersi cura”. Il caso di un forum col vescovo di Belluno delinea scenari da neo Chiesa senza più sacramenti.

Continua a leggere “Tavola, talamo e toilette: la Chiesa che verrà inquieta già”

Accolite, il contrasto con la prassi della Chiesa

Gli ordini minori sono profondamente legati al Diaconato nella loro funzione, quindi devono esserlo anche quanto all’espressione del segno. Anziché sanare una prassi che rompe con la Tradizione liturgica e ne attacca la pregnanza simbolica, il Papa si è avvalso di tale modo di agire per svuotare definitivamente di significato i ministeri istituiti e renderli mere funzioni.

Continua a leggere “Accolite, il contrasto con la prassi della Chiesa”

Il Concilio Vaticano II. Riforma o rivoluzione? Tavola rotonda con Roberto de Mattei

Concilio Vaticano II

Il Concilio Vaticano II avrebbe dovuto portare, nelle speranze dei papi e dei padri conciliari, una stagione di prosperità e serenità alla Chiesa, invece fu proprio Paolo VI, il pontefice che lo chiuse, che solo pochi anni dopo dovette ammettere che era cominciata l’epoca più difficile del cattolicesimo. Ma com’è stato possibile tutto questo? La moderata riforma che la maggioranza dei vescovi di allora auspicava è degenerata in una disastrosa rivoluzione. Di questo e altro parliamo con il prof. Roberto de Mattei, presidente della Fondazione Lepanto e direttore di Corrispondenza Romana, nonché autore di tante valorose opere cattoliche, tra cui il celeberrimo Il Concilio Vaticano II. Una storia mai scritta.

In occasione del Santo Natale di quest’anno, naturalmente oltre che queste libro, suggeriamo anche di regalare qualche opera delle Edizioni Fiducia, diretta dal prof. de Mattei, che propone tantissime opere di spiritualità.

View original post