Piero Corsi, prete. 

Omicidi, stupri e violenze sessuali? Colpa delle vittime. «Le donne devono fare un esame di coscienza: provocano gli istinti con abiti succinti e vanno a cercare guai» quindi la responsabilità del femminicidio è dell’altra metà del cielo. Bufera poco natalizia attorno al manifesto misogino affisso per le festività dal parroco don Piero Corsi sul portone della chiesa di San Terenzo a Lerici. Lo sconcerto dei fedeli, la denuncia del Telefono Rosa («Istiga la violenza contro le donne») e l’ira del vescovo di La Spezia, Luigi Ernesto Palletti, hanno fatto ritirare lo scandaloso tazebao. (Vatican Insider)

D’accordo che oggi moltissime donne quando si vestono si spogliano, ma non è questa la causa scatenante degli istinti animaleschi e lussuriosi nei maschi. Nei paesi islamici, dove certamente le donne non girano nude, il tasso di stupri e violenze domestiche è altissimo.