I criteri di Francesco nel nominare o cacciare i vescovi. Un campionario

Papa Francesco ha un criterio tutto suo nella scelta dei vescovi. Per questo è facile perdere le sue “grazie”.

Continua a leggere “I criteri di Francesco nel nominare o cacciare i vescovi. Un campionario”

Esibizione blasfema in piazza San Pietro

Invece di spiegare ai genitori di recuperare la dimensione di padre e madre, secondo i principi cristiani, di come riallacciare il filo interrotto con il senso della sacralità familiare, la Conferenza Episcopale Italiana ha pensato bene per il Lunedì dell’Angelo, in cui la Chiesa fa memoria della manifestazione angelica al sepolcro vuoto di Gesù, di invitare ad esibirsi, in piazza San Pietro, alla presenza di 57 mila adolescenti “in pellegrinaggio”, il diciannovenne rapper gen Z di nome Blanco, vincitore dell’anticristiano e blasfemo Festival di Sanremo 2022 con “Brividi”, la canzone che pone sullo stesso piano l’omosessualità e l’eterosessualità.

Continua a leggere “Esibizione blasfema in piazza San Pietro”

Omoeresia e altro, un altro vescovo tedesco vuole “aggiornare” il Catechismo

Il vescovo di Magonza, mons. Peter Kohlgraf, ha rilasciato una intervista in cui ha spiegato che bisogna cambiare il Catechismo della Chiesa Cattolica in merito all’omosessualità e all’ordinazione sacerdotale solo al sesso maschile.

Continua a leggere “Omoeresia e altro, un altro vescovo tedesco vuole “aggiornare” il Catechismo”

Bätzing, il vescovo che vuole demolire il catechismo in slip

Si vanta delle sue vacanze in costume da bagno e delle multe per eccesso di velocità. Ma nella sua ultima intervista, il presidente della Conferenza Episcopale tedesca dice anche che le coppie gay vanno bene, purché fedeli, mentre il Catechismo deve cambiare perché l’insegnamento della Chiesa è indietro coi tempi.

Continua a leggere “Bätzing, il vescovo che vuole demolire il catechismo in slip”

Omoeresia, tutti gli errori del card. Hollerich

In un’intervista alla KNA, Hollerich fa diverse dichiarazioni sull’omosessualità, auspicando un cambiamento di dottrina. Ma il cardinale sbaglia. E dimentica che l’insegnamento della Chiesa si fonda sulla morale naturale e che c’è piena concordanza tra Antico e Nuovo Testamento nel giudicare negativamente la condizione e gli atti omosessuali.

Continua a leggere “Omoeresia, tutti gli errori del card. Hollerich”

Diocesi italiane in crisi

L’episcopato italiano sta per subire un grande scossone. Sarà necessario un esame di coscienza. Cambia anche la presidenza della CEI.

Continua a leggere “Diocesi italiane in crisi”

Il vescovo Bode: La “Chiesa” tedesca farà le sue “riforme” con pazienza

Ordinazione delle donne, fine del celibato e benedizione delle coppie omosessuali. Il vescovo tedesco Franz-Josef Bode ne è sicuro: alla fine del “cammino sinodale” in corso in Germania questi obiettivi saranno finalmente raggiunti. Ma ci vuole “pazienza” predica il vescovo.

Continua a leggere “Il vescovo Bode: La “Chiesa” tedesca farà le sue “riforme” con pazienza”

Mons. Bux: La dissacrazione in House of Gucci non è solo uno scherzo. L’inquietante silenzio del clero.

Il segno della Croce storpiato da Lady Gaga in House of Gucci sta diventando “virale” sui social network. Uno scherzo o una dissacrazione? Per don Nicola Bux la nuova moda rappresenta una perdita di senso del sacro e al tempo stesso è la prova dell’influenza della religione cattolica anche nella nostra società.

Continua a leggere “Mons. Bux: La dissacrazione in House of Gucci non è solo uno scherzo. L’inquietante silenzio del clero.”

La capitolazione dei vescovi francesi

I vescovi francesi hanno offerto uno strano spettacolo: scossi da scandali originati da crimini infami, sotto la pressione massima dell’opinione, hanno assunto un atteggiamento le cui conseguenze saranno immense in termini di perdita di dignità e di credibilità e in termini di obbrobrio, che penalizzerà più ancora di quanto già non sia la missione della Chiesa.

Continua a leggere “La capitolazione dei vescovi francesi”

Che fare se il prete non si comporta come deve? Breve guida per fedeli laici

Nelle parrocchie, nelle scuole cattoliche o in altri ambiti non è raro il caso di fedeli laici che si rendono conto che il prete (o anche il vescovo) sta sbagliando. Il problema può essere dottrinale, morale o di altro tipo, ma la domanda è la stessa: che fare? Lasciar correre o intervenire? E, se si decide di intervenire, come comportarsi? In questo articolo del diacono americano James H. Toner ecco alcune utili risposte.

Continua a leggere “Che fare se il prete non si comporta come deve? Breve guida per fedeli laici”