Audio. Il Conte-bis è un governo cattocomunista

Molti sono gli esponenti cattocomunisti nel nuovo governo. Perché tanti cattocomunisti? La risposta è una sola: perché la sinistra tradizionale è in crisi e ha bisogno per sopravvivere dell’appoggio dei cattolici, anche perché ormai il leader riconosciuto della sinistra mondiale è oggi papa Francesco le cui dichiarazioni pubbliche hanno un tono sempre più politico. E la benedizione di papa Francesco al nuovo governo non è mancata.

Continua a leggere “Audio. Il Conte-bis è un governo cattocomunista”