Video. Abusi (omo)sessuali del clero: come il Vaticano non ha gestito lo scandalo

Lo scandalo abusi nella curia vaticana raccontato e denunciato da Marco Tosatti, decano dei vaticanisti italiani, in una conferenza del 13 luglio scorso.

Annunci

Offensiva catto-gay tra Avvenire e l’istituto di Paglia

Nella solita intervista all’inserto di Avvenire dedicato alla Famiglia, il teologo moralista rahneriano Maurizio Chiodi riscrive il Magistero cattolico sull’omosessualità, superando il concetto di “natura” e arrivando a considerare la possibilità che gli atti omosessuali siano un bene oggettivo. Intervista non causale, visto che il moralista è molto vicino a Vincenzo Paglia ed è in predicato di ridisegnare la teologia morale all’Istituto Giovanni Paolo II, dopo le epurazioni in corso.

Continua a leggere “Offensiva catto-gay tra Avvenire e l’istituto di Paglia”

L’inedito Viganò investe il numero tre della curia

L’ex nunzio rende nota una parte dell’intervista al Washington Post non pubblicata. Cita pesantissime accuse su violenze nel pre-seminario vaticano gestito dal vescovo di Como, che portarono chi indagò ad essere rimosso. E aggiunge benzina sul conto del già “chiacchieratissimo” arcivescovo Peña Parra, numero tre della curia vaticana.

Continua a leggere “L’inedito Viganò investe il numero tre della curia”

I guai giudiziari del card. Cupich

Il sito Church Militant rende pubblici una serie di documenti che rivelano che il defunto arcivescovo Joseph Bernardin, stella del progressismo, avrebbe commesso abusi sessuali, con tanto di profanazione satanica dell’Eucaristia. E ora il suo successore all’arcidiocesi di Chicago, Blase Cupich, sarebbe sotto esame degli inquirenti per non aver riferito i fatti, nonché per corruzione.

Continua a leggere “I guai giudiziari del card. Cupich”

Gay Pride, a Genova la curia pensa come il mondo

Un imperdibile video in cui il responsabile per le comunicazioni sociali della diocesi di Genova, don Silvio Grilli, spiega perché sono state negate le chiese alle preghiere riparatrici per il Gay Pride cittadino, è l’emblema di una Chiesa in stato confusionale.

Continua a leggere “Gay Pride, a Genova la curia pensa come il mondo”

Il documento vaticano sul gender? Troppa confusione sul “dialogo”

La pubblicazione da parte della Congregazione per l’Educazione Cattolica del documento Maschio e femmina li creò è stata accolta in modo diverso in campo cattolico. A una lettura attenta, va da un lato dato atto che si precisa in modo fermo la complementarità maschile-femminile, con importanti richiami a Giovanni Paolo II e Benedetto XVI. Ma dall’altro è grave l’ingenuità che si fa riferendosi al “dialogo” con gli “studi di genere”, che è il nome con cui l’ideologia gender si presenta quando vuole entrare nelle scuole.

Continua a leggere “Il documento vaticano sul gender? Troppa confusione sul “dialogo””

Un’eccezionale documento: l’intervista di mons. Viganò al Washington Post

L’ampia intervista che l’arcivescovo Carlo Maria Viganò ha rilasciato al Washingon Post del 10 giugno è di eccezionale importanza per diversi motivi. Il primo e più importante motivo è che quest’intervista segna il completo fallimento della strategia vaticana del “silenzio” di fronte alle circostanziate accuse dell’ex nunzio negli Stati Uniti. La seconda ragione, legata alla prima, è che con la sua intervista, il Washington Post accredita mons. Viganò come un testimone storico, la cui credibilità non può essere messa in dubbio da alcuno.

Continua a leggere “Un’eccezionale documento: l’intervista di mons. Viganò al Washington Post”

Caso Zanchetta, i giudici argentini sfidano papa Francesco

Abusi sessuali continui ed aggravati nei confronti di alcuni seminaristi: formalizzata l’accusa contro il vescovo argentino Gustavo Zanchetta, a cui è stato anche ritirato il passaporto e obbligato a restare in patria. Dopo le “misteriose” dimissioni da vescovo di Oràn, Zanchetta era stato infatti “promosso” con un incarico in Vaticano; e malgrado lo scoppio dello scandalo aveva partecipato lo scorso marzo agli esercizi spirituali in Vaticano con papa Francesco. Nella recente intervista a una Tv messicana il Papa aveva ricostruito la vicenda dal suo punto di vista, in contrasto con le testimonianze arrivate dall’Argentina.

Continua a leggere “Caso Zanchetta, i giudici argentini sfidano papa Francesco”

Chi ha coperto le malefatte di McCarrick. I silenzi e le parole di Francesco

Nei giorni scorsi è tornato prepotentemente alla ribalta il caso di Theodore E. McCarrick a causa di due fatti due fatti concomitanti: alcune frasi di papa Francesco nell’intervista a Valentina Alazraki della Tv messicana Televisa anticipata da Vatican News il 28 maggio e, lo stesso giorno, la pubblicazione di un “Rapporto” sulle relazioni tra McCarrick e alte autorità della Chiesa scritto da un suo ex segretario e confidente, il sacerdote Anthony J. Figuereido.

Continua a leggere “Chi ha coperto le malefatte di McCarrick. I silenzi e le parole di Francesco”

Sodomiti in seminario. Una clamorosa inchiesta in Brasile

L’indagine non è freschissima, i suoi risultati sono usciti nella primavera del 2017 in lingua portoghese sulla Revista Eclesiástica Brasileira. Gli autori dell’indagine, Elismar Alves dos Santos e Pedrinho Arcides Guareschi, hanno interrogato a fondo 50 studenti di teologia di quei seminari, ricavandone risultati decisamente allarmanti.

Continua a leggere “Sodomiti in seminario. Una clamorosa inchiesta in Brasile”