Si può parlare di “bergoglismo”?

Adottiamo per utilità d’espressione il termine evocativo di “bergoglismo”, non per intendere quanto Jorge Mario Bergoglio ha detto o scritto prima e dopo l’elezione a Romano Pontefice, quanto per connotare una corrente ideologico-pastorale che oggi ha de facto in papa Bergoglio la sua più visibile espressione ma che parla attraverso mille voci riconducibili a nomi noti.

Continua a leggere “Si può parlare di “bergoglismo”?”

Donne-prete, ci risiamo con la tecnica del tuttavia

La Civiltà Cattolica riapre, di nuovo, un dibattito chiuso da Giovanni Paolo II e dallo stesso Francesco. Con la solita tecnica del “tuttavia” si punta a rimettere in discussione un aspetto dottrinale chiarito usando motivazioni sociologiche e positiviste che nulla hanno a che fare con la cristologia. Uno schema che genera equivoci di percorso.

Continua a leggere “Donne-prete, ci risiamo con la tecnica del tuttavia”

C’è del marcio in Germania: sì alla Comunione ai divorziati-risposati.

Con una sorprendente tempestività la Conferenza episcopale tedesca esce allo scoperto e risponde a stretto giro di posta al Prefetto Muller: “Sì alla comunione ai divorziati-risposati”. Il caos tra il clero è sempre più marcato. Mentre per i fedeli ce n’è abbastanza per scardinare la fede o trasformarla in qualcosa d’altro. Intanto un migliaio di sacerdoti anglofoni sostengono i dubia: “E’ minacciata la salvezza delle anime”.

Continua a leggere “C’è del marcio in Germania: sì alla Comunione ai divorziati-risposati.”

Guerra a Caffarra, il “massimalista” della famiglia

Andrea Grillo continua il suo attacco contro il cardinal Caffarra, che egli giudica come l’alfiere di un “disastro massimalistico”, fautore di una teologia “intollerante”. Nel farlo cita il teologo Bernhard Haering. Ma quel che Grillo attacca, sulla scia di Haering, altro non è che il magistero di San Giovanni Paolo II. E in particolar modo la sua enciclica Veritatis splendor con cui condannava il relativismo morale.

Continua a leggere “Guerra a Caffarra, il “massimalista” della famiglia”

Anche il card. Müller si pone tra i guardiani della rivoluzione

Di fatto il porporato tedesco si è allineato e coperto e con ogni probabilità ha eseguito un ordine dall’alto.

Continua a leggere “Anche il card. Müller si pone tra i guardiani della rivoluzione”

Un dizionario contro il pensiero pericoloso

La nuova iniziativa editoriale dell’Istituto di apologetica-Il Timone: un dizionario del pensiero pericoloso dove le voci sono rappresentate da tutti quegli autori, pensatori, artisti o personaggi pubblici per i quali spesso i cattolici si “innamorano”. Non sapendo quale pericolo si cela dietro certe idee.

Continua a leggere “Un dizionario contro il pensiero pericoloso”

Vi spiego parole e mosse di Papa Francesco. Parla il vaticanista Magister

“Uno degli obiettivi di Francesco è la pluralizzazione della Chiesa. Lo dice lui stesso: quel che gli sta a cuore è avviare processi. Cosa significhi e dove porterà è tutto da vedere”. È quello che pensa Sandro Magister, scrittore e giornalista, vaticanista de l’Espresso, sulle ultime mosse di Papa Francesco.

Continua a leggere “Vi spiego parole e mosse di Papa Francesco. Parla il vaticanista Magister”