Amoris laetitia, verginità consacrata e castità

Nell’esortazione apostolica di Francesco è assente il richiamo alla virtù della castità.

Continua a leggere “Amoris laetitia, verginità consacrata e castità”

Annunci

Perché ho firmato la Correzione filiale a Papa Francesco. Parla Cristina Siccardi

La storica e scrittrice Cristina Siccardi risponde a chi accusa i firmatari della Correzione filiale a papa Francesco di aver acuito divisioni all’interno della Chiesa.

Continua a leggere “Perché ho firmato la Correzione filiale a Papa Francesco. Parla Cristina Siccardi”

Perché abbiamo inviato la lettera Corretio filialis a Papa Francesco

Chi sono i firmatari della Correctio filialis indirizzata a Papa Francesco? Non “eretici”, “lefevriani” e nemmeno “tradizionalisti”, come vengono definiti, ma cattolici, apostolici romani, mossi solo – come scrivono nel loro documento – “dalla fedeltà a Nostro Signore Gesù Cristo, dall’amore alla Chiesa e al Papato”.

Continua a leggere “Perché abbiamo inviato la lettera Corretio filialis a Papa Francesco”

Amoris laetitia, la Fede è in pericolo: è giusta la correzione filiale

Monsignor Alberto Strumia, teologo di fama internazionale, spiega perché ha firmato la correzione filiale.

Continua a leggere “Amoris laetitia, la Fede è in pericolo: è giusta la correzione filiale”

L’impatto mondiale e il significato della Correctio filialis

La verità annunciata dalla “correzione filiale” è che papa Francesco, attraverso una lunga serie di parole, atti e omissioni, «ha sostenuto, in modo diretto o indiretto (con quale e quanta consapevolezza non lo sappiamo né vogliamo giudicarlo)» almeno «sette proposizioni false ed eretiche, propagate nella Chiesa tanto con il pubblico ufficio quanto con atto privato».

Continua a leggere “L’impatto mondiale e il significato della Correctio filialis”

Avvenire risponde alla Correzione filiale: un pastrocchio imbarazzante

Luciano Moia, da tempo impegnato a spiegare che con Amoris Laetitia è finalmente cambiato tutto, ha provato a rispondere ai 62 della Correzione filiale insieme al teologo Giuseppe Lorizio.

Continua a leggere “Avvenire risponde alla Correzione filiale: un pastrocchio imbarazzante”

A proposito della Correctio Filialis: questione di “core business”

Le critiche alle 7 posizioni eretiche sono innanzitutto dovute all’incredibile ambiguità di Amoris Laetitia; sarebbe da ciechi negare che tale documento non sia drammaticamente ambiguo.

Continua a leggere “A proposito della Correctio Filialis: questione di “core business””

Amoris laetitia, “correzione filiale” a papa Francesco

Una lettera di 25 pagine firmata da 40 sacerdoti e studiosi laici cattolici è stata spedita a Papa Francesco l’11 agosto. Per il fatto che non è stata ricevuta nessuna risposta dal Santo Padre, la si rende pubblica quest’oggi, 24 settembre, Festa della Madonna della Mercede e di Nostra Signora di Walsingham. La lettera, che è aperta a nuovi firmatari, ora porta i nomi di 62 sacerdoti e studiosi cattolici provenienti da 20 nazioni, i quali rappresentano anche altri che però non hanno la necessaria libertà di parlare. La lettera ha un titolo latino: Correctio filialis de haeresibus propagatis (letteralmente, Correzione filiale in ragione della propagazione di eresie).

Continua a leggere “Amoris laetitia, “correzione filiale” a papa Francesco”

La questione del Vaticano II è tutta qui: si può aggiornare il sacro deposito?

Cari cattolici progressisti abbiate un po’ di rispetto se non per la vera dottrina che siete ben decisi a sovvertire almeno per l’altrui intelligenza.

Continua a leggere “La questione del Vaticano II è tutta qui: si può aggiornare il sacro deposito?”

Nella Chiesa cattolica ci sono troppi vescovi non cattolici

Vescovi modernisti, il cattolicesimo è un’altra cosa. La naturalezza con cui si parla della volontà di cambiare la Chiesa e compiacendosi della sua rapidità: le eresie di monsignor D’Ercole. Sarete responsabili di uno scisma?

Continua a leggere “Nella Chiesa cattolica ci sono troppi vescovi non cattolici”