Francesco combatte la “mentalità preconciliare” nella Chiesa

Papa Francesco ha fretta che le “riforme” volute dal Vaticano II si realizzino pienamente.

Continua a leggere “Francesco combatte la “mentalità preconciliare” nella Chiesa”

Il sinodo tedesco già superato dal cardinal Zuppi

Nella diocesi del Cardinal Zuppi, novello presidente della CEI, membro eminente della Sant’Egidio e candidato al pontificato, si stanno sperimentando percorsi percorribili proprio da tutti.

Continua a leggere “Il sinodo tedesco già superato dal cardinal Zuppi”

L’ipoteca sul prossimo pontificato

Nel colloquio con i direttori delle riviste gesuite, pubblicato da Civiltà Cattolica, papa Francesco ha ribadito alcuni concetti forti del suo pontificato, con cui cerca di condizionare anche quello che verrà. Uno su tutti, il tema della verità, che nella sua concezione è “storicista”, non oggettiva e valida per sempre. Una concezione problematica che potrà avere molte conseguenze.

Continua a leggere “L’ipoteca sul prossimo pontificato”

Praedicate Evangelium, è l’ora. La Curia si indebolisce

Entrerà in vigore domani, per la Pentecoste, la costituzione apostolica Praedicate Evangelium, promulgata da Papa Francesco il 19 marzo. Il documento, che abroga la Pastor Bonus, declassa la Congregazione per la Dottrina della Fede, contiene un’importante novità riguardante la Segreteria di Stato.

Continua a leggere “Praedicate Evangelium, è l’ora. La Curia si indebolisce”

Video. Condannare l’errore è un atto di Carità

Il primo atto di Carità è quello di difendere la Verità condannando l’errore. Gli erranti infatti vanno fraternamente corretti, come insegna Nostro Signore (cfr. Mt 18, 15-17), e ammonire i peccatori è una delle sette opere di misericordia spirituale.

Video. In principio la Verità, dopo procede la Carità. “Iota unum” di Romano Amerio

Vi consigliamo la lettura di Iota unum di Romano Amerio (1905-1997), il capolavoro con cui il grande filosofo italo-svizzero analizzava le variazioni nella Chiesa cattolica avvenute negli ultimi 50-60 anni, individuandone la causa nell’eresia trinitaria che egli ha definito «dislocazione della Divina Monotriade». Di cosa si tratta?

Pace: l’altra condizione della Madonna

Alla Cova da Iria, la Madonna indicò due condizioni, entrambe indispensabili, perché si allontanassero i castighi con cui ci minacciava. Una di queste condizioni era la consacrazione della Russia al suo Cuore Immacolato. L’altra era la Comunione riparatrice nei primi sabati.

Continua a leggere “Pace: l’altra condizione della Madonna”