Non cediamo alla tentazione di abbandonare la Chiesa perché invasa da eretici e fornicatori: sono loro che vanno cacciati!

Il giornale on line americano Catholic Family News aveva posto alcune domande a S.E. mons. Carlo Maria Viganò. Ecco le risposte dell’Arcivescovo in italiano pubblicate da Aldo Maria Valli.

Continua a leggere “Non cediamo alla tentazione di abbandonare la Chiesa perché invasa da eretici e fornicatori: sono loro che vanno cacciati!”

La Chiesa progressista è sempre in ritardo

Il titolo di questo articolo suona come una contraddizione. Come è possibile che una Chiesa progressista, ossia aperta al cambiamento, orientata al futuro, non tradizionalista né conservatrice … possa essere sempre in ritardo sulla storia?

Continua a leggere “La Chiesa progressista è sempre in ritardo”

L’eclissi del Papato

Quand’anche un papa giungesse al limite estremo di cambiare la Fede, spiega il grande padre domenicano Roger-Thamas Calmel, ebbene “non toglierebbe al Signore Gesù il suo governo infallibile, che tiene in mano anche lui, papa sviato, e gli impedisce di impegnare fino alla perversione della fede l’autorità ricevuta dall’alto”. Un’autentica vita interiore, centrata necessariamente su Gesù Cristo, include sempre il suo Vicario e l’obbedienza a lui dovuta, ma “quest’obbedienza, lungi dall’essere incondizionata, è sempre praticata alla luce della fede teologale e della legge naturale”.

Monsignor Viganò: Lettera aperta al vescovo argentino che ha chiuso il seminario modello

Pubblichiamo anche noi la lettera aperta che mons. Carlo Maria Viganò ha inviato al vescovo di San Rafael, monsignor Eduardo María Taussig.

Continua a leggere “Monsignor Viganò: Lettera aperta al vescovo argentino che ha chiuso il seminario modello”

Argentina: vescovo chiude il seminario modello

I fedeli e i seminaristi di San Rafael hanno protestato per la proibizione di ricevere la Comunione in bocca. Dopo un Rosario interrotto dalla Polizia il vescovo ha chiuso il seminario modello: 39 seminaristi, più di 150 famiglie vicine alla realtà attiva sul territorio e chiamata la Vandea delle Ande dove si vive un cristianesimo da Opzione Benedetto. Ecco perché c’è il sospetto che si sia colta la palla al balzo per chiudere una realtà fiorente di vocazioni e “troppo cattolica” per i nostri tempi.

Continua a leggere “Argentina: vescovo chiude il seminario modello”

Conseguenze della pandemia cinese nella vita religiosa italiana

A pretesto delle norme sanitarie per affrontare la pandemia, c’è chi propone una vera rivoluzione nella Chiesa, che dovrà restare anche quando l’emergenza sanitaria sarà finita.

Continua a leggere “Conseguenze della pandemia cinese nella vita religiosa italiana”

Quei laici in politica che tradirono la dottrina

I laici cattolici impegnati nel sociale o in politica hanno talmente acquisito i contenuti dottrinali delle ideologie che dovrebbero invece combattere, ne hanno talmente condiviso i principi che hanno cessato completamente di combatterle e vi collaborano direttamente. Hanno tradito la Dottrina che avrebbero dovuto difendere. Un po’ di storia.

Continua a leggere “Quei laici in politica che tradirono la dottrina”

Attacco alla libertà della Chiesa. E la Chiesa applaude i suoi nemici

La vicenda delle messe sospese e il protocollo per la ripresa firmato da Conte, Lamorgese e Bassetti dimostra tutta la gravità della perdita della Libertas Ecclesiae. Da secoli si ripropone lo scontro su questo punto, ma nel passato la Chiesa lottava per la propria libertà: dai Cluniacensi a Bonifacio VIII, da Santa Caterina ai Vandeani, da Pio IX alla Chiesa polacca. Oggi invece la Chiesa sembra contenta della propria mancanza di libertà e mai sazia di aumentarla. E perfino ringrazia chi gliela toglie.

Continua a leggere “Attacco alla libertà della Chiesa. E la Chiesa applaude i suoi nemici”

Rahner e l’incendio del modernismo.

Don Alfredo Morselli e P. Serafino Lanzetta discutono su Karl Rahner, il gesuita tedesco che è il “profeta” dalla nuova — e falsa — Chiesa, avendo influenzato il Vaticano II e tutto ciò che è venuto in seguito.

Urgente: La carità al tempo del coronavirus