Se l’accoglienza è ideologia, chiesa-dormitorio in ostaggio

A Pistoia, dove don Biancalani ha alloggiato un centinaio di clandestini e homeless, si arriva all’atto di forza: dopo lo sgombero del Comune per i locali parrocchiali inadatti, i clandestini di Vicofaro dormono in chiesa. “Così nessuno li potrà cacciare”, è la sfida del parroco in attrito col vescovo. Ma al suo appello a occupare la chiesa l’altra sera hanno risposto in pochi perché la maggior parte ha dormito altrove. Accoglienza & ideologia, un tempio in ostaggio e attacchi politici del sacerdote barricadero coinvolto in un’associazione contestata dalla Prefettura che ha già preso più di 800mila euro. Ecco il lato oscuro del business dell’accoglienza nelle parrocchie.

Continua a leggere “Se l’accoglienza è ideologia, chiesa-dormitorio in ostaggio”

Annunci

Il vescovo duro con “Forza Nuova” tenero con l’omoeresia

La vicenda di Vicofaro e del prete scontratosi con Forza Nuova fa riemergere le contraddizioni di un episcopato pronto ad alzare la voce per difendere i propri preti solo se c’è da difendere l’immigrazionismo. Invece per le derive omoeretiche degli stessi pastori, si fa finta di niente. Eppure il Magistero è chiaro sulle incursioni Lgbt nelle parrocchie. Però si fa finta di niente.

Continua a leggere “Il vescovo duro con “Forza Nuova” tenero con l’omoeresia”