Semeraro & Co., la lobby gay alla conquista di San Pietro

Alla faccia di chi ancora vuole credere che non sia a favore delle unioni civili, papa Francesco tira dritto e tra i nuovi cardinali ne sceglie ben tre noti per le loro posizioni apertamente a favore, non solo delle unioni civili, ma della legittimazione dell’omosessualità.

Continua a leggere “Semeraro & Co., la lobby gay alla conquista di San Pietro”

Il nuovo Concistoro e le mani sul Sacro Collegio

Papa Francesco ha annunciato che il prossimo 28 novembre terrà un Concistoro per la creazione di tredici nuovi cardinali. Il nuovo Concistoro porta a 128 il numero dei partecipanti ad un eventuale Conclave: il dato più evidente è che il Sacro Collegio assume sempre di più il volto del Pontefice.

Continua a leggere “Il nuovo Concistoro e le mani sul Sacro Collegio”

Cause dei Santi, Semeraro (pupillo del Papa) nuovo prefetto

Francesco ha nominato Marcello Semeraro nuovo prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi. Prende il posto di Angelo Becciu, a tre settimane dalle improvvise dimissioni. Finora vescovo di Albano, dal 2013 segretario del “Consiglio di cardinali” di Bergoglio, è noto per la sua linea aperturista nei confronti dell’omosessualità, ribadita anche in un’intervista pubblicata da Avvenire il 14 ottobre.

Continua a leggere “Cause dei Santi, Semeraro (pupillo del Papa) nuovo prefetto”

Anche l’Italia ha il suo James Martin e il pride cattogay

Il gesuita Pino Piva sta facendo in Italia lo stesso lavoro di padre James Martin: in nome della pastorale, dell’accoglienza e del discernimento, arriva a giustificare gli atti omosessuali. E sarà protagonista, insieme a Martin, del Forum dei cristiani Lgbt che, da alcuni anni, si svolge ad Albano Laziale, il cui vescovo Semeraro è un grande sponsor dell’iniziativa.

Continua a leggere “Anche l’Italia ha il suo James Martin e il pride cattogay”

Sodomia, Avvenire e l’OR liquidano il Catechismo e Benedetto XVI

L’Osservatore Romano apre a chi sostiene unioni gay ed esalta l’amore omosessuale, e anche nei settimanali diocesani sembra partita la gara a chi si dimostra più accogliente. Ma ad aprire la strada è il quotidiano della CEI, Avvenire, che dedica un’altra pagina per promuovere l’accoglienza dei comportamenti omosessuali e liquida definitivamente Benedetto XVI e il Catechismo.

Continua a leggere “Sodomia, Avvenire e l’OR liquidano il Catechismo e Benedetto XVI”

“Non si può interpretare secondo la tradizione il capitolo VIII di Amoris Laetitia”

Il prof. R. de Mattei intervista il teologo don Barthe.

Continua a leggere ““Non si può interpretare secondo la tradizione il capitolo VIII di Amoris Laetitia””

Leggende metropolitane. La “misericordia” dei felici anni Settanta

È vero che la Chiesa, fino al pontificato di Giovanni Paolo II, permetteva ai divorziati-risposati, “caso per caso”, di ricevere la Santa Comunione? Ovviamente no. Anzi, fino alla riforma del Codice di Diritto Canonico del 1983, erano persino scomunicati.

Continua a leggere “Leggende metropolitane. La “misericordia” dei felici anni Settanta”

I cattolici adult(erat)i, nipotastri della rivoluzione francese

Da Melloni ad alcuni prelati, ecco gli esempi di come si cerca di stravolgere la storia della Chiesa per legittimare una presunta “rivoluzione in corso” o per giustificare le posizioni liberal assunte al Sinodo sulla famiglia a proposito della comunione ai divorziati risposati. Nella migliore tradizione dei dottori della legge.

Continua a leggere “I cattolici adult(erat)i, nipotastri della rivoluzione francese”