Perché abbiamo inviato la lettera Corretio filialis a Papa Francesco

Chi sono i firmatari della Correctio filialis indirizzata a Papa Francesco? Non “eretici”, “lefevriani” e nemmeno “tradizionalisti”, come vengono definiti, ma cattolici, apostolici romani, mossi solo – come scrivono nel loro documento – “dalla fedeltà a Nostro Signore Gesù Cristo, dall’amore alla Chiesa e al Papato”.

Continua a leggere “Perché abbiamo inviato la lettera Corretio filialis a Papa Francesco”

Annunci

Riforme e controriforme

I novatores mostrano con arroganza la propria forza solo per nascondere la loro debolezza e insicurezza.

Continua a leggere “Riforme e controriforme”

La guerra a Giovanni Paolo II dei vescovi tedeschi

Fine del cattolicesimo in Germania. I vescovi tedeschi hanno tradito la fede cattolica già dal pontificato di Giovanni Paolo II.

Continua a leggere “La guerra a Giovanni Paolo II dei vescovi tedeschi”

E “Avvenire” tira la volata alla contraccezione

Non solo gender e ius soli, adesso Avvenire apre anche alla contraccezione.

Continua a leggere “E “Avvenire” tira la volata alla contraccezione”

Anche l’Humanae Vitae sotto la scure del “discernimento”

Perché il vescovo Paglia ha negato l’esistenza di un gruppo di studio, e quindi di revisione, di Humanae vitae se 20 giorni dopo è arrivata la conferma? La commissione esiste e ne fanno parte proprio quelli che venivano indicati da Avvenire come manipolatori mediatici. Il gruppo di lavoro dovrà studiare l’archivio della contestata enciclica di Paolo VI sull’amore umano. E quindi, quali prospettive si aprono in materia di contraccezione?

Continua a leggere “Anche l’Humanae Vitae sotto la scure del “discernimento””

I gesuiti all’attacco dell’Humanae Vitae

Un altro colpo all’Humanae Vitae, e una conferma che si sta lavorando alla sua revisione, arriva dai gesuiti francesi. Nella loro rivista dicono che “l’Amoris Laetitia non considera più i metodi naturali come imperativi, ma incoraggiati, in ragione di una lettura personalista che integra le dimensioni fisiche e spirituali delle persone”.

Continua a leggere “I gesuiti all’attacco dell’Humanae Vitae”

Non c’è più vita all’Accademia Pontificia

La nuova composizione della Pontificia Accademia per la Vita indica chiaramente che si vuole andare verso lo sdoganamento della contraccezione e la cancellazione di ogni eredità di san Giovanni Paolo II. Ma si tratta di obiettivi che avrebbero conseguenze gravissime su ogni insegnamento della Chiesa.

Continua a leggere “Non c’è più vita all’Accademia Pontificia”

Il piano di “reinterpretazione” dell’Humanae vitae

Sarà mons. Gilfredo Marengo, docente al Pontificio Istituto Giovanni Paolo II, il coordinatore della commissione nominata da papa Francesco per “reinterpretare”, alla luce dell’Amoris laetitia, l’enciclica Humanae Vitae di Paolo VI.

Continua a leggere “Il piano di “reinterpretazione” dell’Humanae vitae”

Apostasia, lobby gay e spinta per la dissoluzione della morale cattolica

La deriva attuale nasce dalla separazione di sesso e fertilità, che evidentemente è diventata una prassi anche nella Chiesa. E guarda caso teologi e vescovi a favore della comunione ai divorziati risposati sono anche per la contraccezione, la fecondazione artificiale, alle unioni gay e sono muti sull’aborto. ma la valanga non si può fermare all’ambito morale: in discussione ci sono anche la Resurrezione, la transustanziazione eucaristica…

Continua a leggere “Apostasia, lobby gay e spinta per la dissoluzione della morale cattolica”

Allarme: dopo la Familiaris Consortio e la Veritatis Splendor, adesso tocca all’Humanae Vitae

Secondo il vaticanista Marco Tosatti, il Vaticano starebbe per istituire una commissione di studio per esaminare l’enciclica Humanae Vitae di papa Paolo VI. Se tali voci fossero confermate, sarebbe ormai più che evidente la demolizione dell’impianto strutturale del cattolicesimo da parte dell’attuale vescovo di Roma, Jorge Mario Bergoglio, SJ, & Co. A quel punto, i cardinali e i vescovo di Santa Romana Chiesa non potranno più tacere.

Continua a leggere “Allarme: dopo la Familiaris Consortio e la Veritatis Splendor, adesso tocca all’Humanae Vitae”