Quando lo stato repubblicano si mette al servizio del papa-re…

Toni Brandi, presidente dell’Associazione Pro Vita e organizzatore del camion-vela in ricordo del card. Carlo Caffarra e di S. Giovanni Paolo II, si è sentito chiedere dalla polizia dello stato italiano se la sua azione fosse di protesta, perché volesse girare con la foto di un eretico anti papa quando la Chiesa non parla più di vita e se aveva contatti con le autorità vaticane: «La Polizia è stata gentile, ma “doveva” fare questo brutto lavoro».

Continua a leggere “Quando lo stato repubblicano si mette al servizio del papa-re…”

Annunci

Roma, intervento della Polizia: non si può ricordare Caffarra, è contro papa Francesco

La Polizia, ieri, ha bloccato un camion-vela di Pro Vita, Vita è, Fede e Cultura in ricordo del cardinal Carlo Caffarra. Oggi Toni Brandi, presidente dell’Associazione Pro Vita, è stato interrogato per due ore. Il resoconto e il commento di Marco Tosatti.

Continua a leggere “Roma, intervento della Polizia: non si può ricordare Caffarra, è contro papa Francesco”

Ecco la via polacca all’Amoris Laetitia

Grande attenzione alla preparazione al matrimonio e formazione dei sacerdoti che devono seguire le diverse situazioni irregolari. E per i divorziati risposati massima accoglienza, accompagnamento spirituale, inclusione ma non l’accesso all’Eucarestia. Queste le indicazioni nelle linee guida dei vescovi polacchi.

Continua a leggere “Ecco la via polacca all’Amoris Laetitia”

Amoris Laetitia, i vescovi polacchi stoppano le fughe in avanti

La Conferenza Episcopale polacca si è riunita nei giorni scorsi a Lublino per discutere e redigere un documento relativo alle linee guida con cui leggere l’esortazione apostolica Amoris Laetitia, e che La Nuova BQ presenta in anteprima. I vescovi rifiutano la possibilità di accesso alla comunione alle coppie che vivono more uxorio e leggono il documento in continuità con Familiaris Consortio.

Continua a leggere “Amoris Laetitia, i vescovi polacchi stoppano le fughe in avanti”

I gesuiti vogliono cambiare la dottrina e la morale

Perché la Chiesa cattolica è in crisi? Perché è caduta in mano a coloro che hanno tradito la Fede: i gesuiti. Sono infatti i gesuiti i farisei di oggi, i quali non cambiano la Legge di Dio, ma la rendono vana per mezzo delle loro interpretazioni. Quattro papi (Paolo VI, Giovanni Paolo I, Giovanni Paolo II e Benedetto XVI) se ne resero conto, ma non riuscirono a porvi rimedio.

Continua a leggere “I gesuiti vogliono cambiare la dottrina e la morale”

Le maxi-balle di un bergoglioso

Per difendere l’indifendibile si cade nel patetico e nel ridicolo, magari “confidando” nell’ignoranza altrui.

Continua a leggere “Le maxi-balle di un bergoglioso”

Vincenzo Paglia, travisare Giovanni Paolo II per sostenere la rivoluzione

Per giustificare la comunione ai divorziati risposati, in una intervista il Gran cancelliere dell’Istituto su matrimonio e famiglia, distorce quanto scritto da Giovanni Paolo II nella Familiaris Consortio.

Continua a leggere “Vincenzo Paglia, travisare Giovanni Paolo II per sostenere la rivoluzione”

La guerra a Giovanni Paolo II dei vescovi tedeschi

Fine del cattolicesimo in Germania. I vescovi tedeschi hanno tradito la fede cattolica già dal pontificato di Giovanni Paolo II.

Continua a leggere “La guerra a Giovanni Paolo II dei vescovi tedeschi”

Famiglia, attacco all’eredità di Giovanni Paolo II

Un nuovo Motu Proprio, Summa Familiae Cura, dà l’assalto all’Istituto per il Matrimonio e la famiglia creato da san Giovanni Paolo II, che cambia denominazione e status. Un forte segnale di discontinuità che sottolinea la totale diversità di giudizio, rispetto a Giovanni Paolo II, sulla realtà attuale della famiglia e della società e sul compito della Chiesa.

Continua a leggere “Famiglia, attacco all’eredità di Giovanni Paolo II”

Il lassismo anni ’70 è al potere nella Chiesa

Preti omosessuali, contraccezione nelle famiglie: tutto questo è stato tollerato a partire dagli anni ’70 da ecclesiastici formati nel lassismo e permissivismo tipico degli anni ’60. Così quando sono arrivati Giovanni Paolo II e Benedetto XVI si sono formate le opposizioni che poi hanno portato alla cosiddetta mafia di San Gallo. Un saggio di Christine Vollmer.

Continua a leggere “Il lassismo anni ’70 è al potere nella Chiesa”