Il DDL Zan e la “quinta colonna” armata all’interno della Chiesa

Il gesuita Giacomo Costa chiede a gran voce di porre fine ai “braccio di ferro” tra posizioni contrapposte, e di mettersi in “ascolto della realtà”, per promuovere il bene comune, soprattutto quando sono “in gioco questioni che riguardano l’inclusione”. E già qui diventa chiaro dove il discorso andrà a parare: sì al DDL Zan e alla sua ideologia.

Continua a leggere “Il DDL Zan e la “quinta colonna” armata all’interno della Chiesa”

Riti pagani in Vaticano, dopo lo sfregio la menzogna

Una situazione surreale si trascina da giorni ai briefing del Sinodo: alle domande dei giornalisti che chiedono chiarimenti sui riti pagani svoltisi nei Giardini Vaticani il 4 ottobre e che si susseguono nella chiesa di Santa Maria in Traspontina, i responsabili della comunicazione del Sinodo, Paolo Ruffini e padre Giacomo Costa, prima fanno finta di non sapere e poi offrono versioni platealmente smentite dalle numerose testimonianze fotografiche e video. Intanto un sito di magia ed esoterismo esulta: «Finalmente la Chiesa riconosce l’importanza delle religioni pagane».

Continua a leggere “Riti pagani in Vaticano, dopo lo sfregio la menzogna”

L’Amazzonia, quella foresta che separa Rahner e Ratzinger

Il prossimo sinodo dell’Amazzonia vuole una “Chiesa amazzonica” mentre non parla di una Amazzonia cristiana. Su questo si scontrano le prospettive teologiche di Joseph Ratzinger e di Karl Rahner.

Continua a leggere “L’Amazzonia, quella foresta che separa Rahner e Ratzinger”

La Dottrina sociale dei gesuiti è quella cattolica?

Nella prospettiva del mensile gesuita Aggiornamenti sociali l’«ascolto sapienziale del territorio» è detto essere un «luogo teologico», il che comporta che quell’ascolto è il punto di vista da cui cambiare anche la dottrina presente nella Dottrina sociale della Chiesa.

Continua a leggere “La Dottrina sociale dei gesuiti è quella cattolica?”