«ll cammino sinodale tedesco ripudia il Depositum fidei»

Il cammino sinodale sembrerebbe infatti andare oltre l’obiettivo di fornire una riflessione all’interno di una esperienza ecclesiale e spirituale basata sulla dottrina della Chiesa, è la drammatica denuncia di mons. Samuel Aquila, arcivescovo di Denver.

Continua a leggere “«ll cammino sinodale tedesco ripudia il Depositum fidei»”

Lo scisma nella Chiesa c’è, ma non lo si vuole ammettere

Con le tesi del Sinodo tedesco si torna a parlare di scisma nella Chiesa, ma in questi anni Magistero e teologia hanno fatto sì che sia venuto meno il confine tra ciò che è vero e immutabile e ciò che non è accettabile. L’accordo Vaticano-Cina, il cambiamento del Catechismo sulla pena di morte, l’abolizione del “male intrinseco” in Amoris Laetitia, sono tre passaggi decisivi che minano le verità su cui è fondata la Chiesa.

Continua a leggere “Lo scisma nella Chiesa c’è, ma non lo si vuole ammettere”

Mons. Bätzing nega (l’evidenza): Non siamo scismatici

Il vescovo di Limburgo, Georg Bätzing, presidente della Conferenza episcopale tedesca, risponde alla lettera firmata da cardinali e vescovi di varie parti del mondo secondo i quali il cammino sinodale tedesco potrebbe portare allo scisma. Il prelato afferma che il processo è una risposta alla crisi degli abusi sui minori nella Chiesa e il tono della lettera è di rimprovero a coloro che accusano i cattolici tedeschi di voler procedere da soli.

Continua a leggere “Mons. Bätzing nega (l’evidenza): Non siamo scismatici”

70 personalità avvisano l’episcopato tedesco: Siete a rischio scisma

Dopo le parole del cardinale Marx sull’omosessualità, vescovi da tutto il mondo scrivono che in Germania si mostra «più sottomissione alle ideologie del mondo che all’insegnamento di Gesù».

Continua a leggere “70 personalità avvisano l’episcopato tedesco: Siete a rischio scisma”

Omoeresia e altro, un altro vescovo tedesco vuole “aggiornare” il Catechismo

Il vescovo di Magonza, mons. Peter Kohlgraf, ha rilasciato una intervista in cui ha spiegato che bisogna cambiare il Catechismo della Chiesa Cattolica in merito all’omosessualità e all’ordinazione sacerdotale solo al sesso maschile.

Continua a leggere “Omoeresia e altro, un altro vescovo tedesco vuole “aggiornare” il Catechismo”

Il catechismo liquido del card. Marx

«Il catechismo non è scolpito nella pietra. Si può anche dubitare di ciò che dice». Il giudizio, scolpito – questo sì – nella pietra, risulta dirompente perché emesso da un alto prelato. Si tratta del cardinal Reinhard Marx, arcivescovo di Monaco.

Continua a leggere “Il catechismo liquido del card. Marx”

La Bibbia secondo Marx fatta di disordine e menzogna

La Scrittura secondo il cardinale Marx non solo promuove il disordine e la libertà di menzogna nella Chiesa, ma cancella il peccato di sodomia e di adulterio. Gli argomenti portati da quello che resta uno dei membri del C9, i consiglieri più vicini a Francesco, nel loro stile qualunquista, sono la capitolazione non solo di un aspetto della morale cattolica, ma del Cristianesimo nei suoi capisaldi decisivi.

Continua a leggere “La Bibbia secondo Marx fatta di disordine e menzogna”

Omoeresia, il card. Marx guida l’ultimo assalto al Catechismo

Attacco coordinato per cambiare il Catechismo sull’omosessualità, e il teatro scelto per la battaglia è il Sinodo sulla sinodalità. In una lunga intervista il cardinale Marx sostiene apertamente la necessità di rivedere la dottrina per legittimare gli atti omosessuali, mentre domani, 3 aprile, suor Nathalie Becquart, sottosegretario al Sinodo, si rivolgerà direttamente a un gruppo LGBTQ statunitense per legittimarlo.

Continua a leggere “Omoeresia, il card. Marx guida l’ultimo assalto al Catechismo”

Ordine di Malta, in due bozze diverse lo scontro laici-professi

Continua la tensione interna all’Ordine di Malta. Il gruppo di lavoro del cardinal Tomasi sostiene la partecipazione dei professi al governo. Ma il contro-comitato del Gran Cancelliere la avversa e presenta una bozza con un criterio di rappresentanza basato sui soldi, quindi contrario al rinnovamento chiesto dal Papa. Oggi incontro importante a Roma.

Continua a leggere “Ordine di Malta, in due bozze diverse lo scontro laici-professi”

Il card. Pell bacchetta i confratelli Hollerich e Bätzing

In una dichiarazione rilasciata all’agenzia televisiva cattolica tedesca K-TV l’11 marzo 2022, il cad. George Pell ha chiesto alla Congregazione per la Dottrina della Fede di “intervenire e pronunciare un giudizio” sui commenti fatti dal cardinale Jean-Claude Hollerich, arcivescovo di Lusemburgo, e dal vescoovo Georg Bätzing, presidente della Conferenza episcopale tedesca.

Continua a leggere “Il card. Pell bacchetta i confratelli Hollerich e Bätzing”