2018, l’anno più difficile del pontificato di Francesco

Papa Francesco si lascia alle spalle l’anno più difficile del suo pontificato. Tutte le tappe di un 2018 denso di criticità per il pontefice argentino.

Continua a leggere “2018, l’anno più difficile del pontificato di Francesco”

La scure di Elia: Torniamo a Trento (e al Vaticano I)

Al diavolo non interessa affatto come i buoni cattolici comprendano ambiguità e stranezze, anche perché non può saperlo finché rimane nei loro pensieri; se invece ciò viene esplicitamente teorizzato da teologi, biblisti e liturgisti, si diverte un mondo a metterci lo zampino confondendo quelle menti spesso piene di superbia – ammesso che non si siano dichiaratamente poste al suo servizio.

Continua a leggere “La scure di Elia: Torniamo a Trento (e al Vaticano I)”

Il Vaticano II, un concilio tradito… o del tradimento?

Il Concilio Vaticano II fu un tradimento gigantesco nei confronti della Chiesa: il suo coronamento consiste nella “rimozione della memoria”, in modo che, i giovani non sappiano ciò che oggi viene spacciato per quello che “Cattolico non è”.

Continua a leggere “Il Vaticano II, un concilio tradito… o del tradimento?”

La malattia della Chiesa si chiama post-modernismo. La diagnosi di un teologo

Il vaticanista Sandro Magister pubblica una dettagliata analisi della crisi della Chiesa fatta dal teologo padre Serafino M. Lanzetta.

Continua a leggere “La malattia della Chiesa si chiama post-modernismo. La diagnosi di un teologo”

L’etica economica senza Cristo di papa Francesco

Nella lunga intervista di papa Francesco al Sole 24 Ore su temi economici e sociali, vengono ripresi tanti concetti già approfonditi dai suoi predecessori, ma resta indefinito il tema di ciò che si intende per etica, un termine sulla cui ambiguità già aveva messo in guardia Benedetto XVI.

Continua a leggere “L’etica economica senza Cristo di papa Francesco”

I vescovi polacchi “sbianchettano” la Comunione ai risposati

I vescovi polacchi presentano l’atteso documento pastorale sull’Amoris Laetitia. Emerge un’assenza: non si parla di ammissione dei divorziati-risposati, la cui prima unione è ancora valida, ai sacramenti. Una prima bozza di lavoro, nell’ottobre dell’anno scorso, era però molto categorica e fu infatti avversata dal nunzio apostolico.

Continua a leggere “I vescovi polacchi “sbianchettano” la Comunione ai risposati”

Rahner e l’eutanasia del cattolicesimo

Perché il rahnerismo è la deformazione meglio riuscita del cattolicesimo. Recensione al libro La nuova Chiesa di Karl Rahner di Stefano Fontana (Fede&Cultura, Verona, 2017).

Continua a leggere “Rahner e l’eutanasia del cattolicesimo”

Karl Rahner, gnosi e rigurgito modernista contro il Logos

Il giornalista e scrittore Stefano Fontana presenta ad Ancona (5 maggio 2018) il suo libro La nuova Chiesa di Karl Rahner (Fede&Cultura, Verona, 2017) in una conferenza intitolata Karl Rahner e la sua “svolta”: gnosi e rigurgito modernista contro il Logos organizzata dall’associazione culturale Oriente Occidente.

 

Irlanda, a uscire sconfitta è la Chiesa

La Chiesa perde così la trascendenza rispetto al proprio tempo e finisce per assimilarne le categorie mondane e perfino il linguaggio. Essa termina di combattere, perché non vede più il proprio tempo dal punto di vista dell’eternità e quanto muta dal punto di vista di quanto non muta. Accettando la modernità per motivi pastorali, la Chiesa finisce per accettarne la dottrina. Nel caso del referendum irlandese la Chiesa ha brillato per afasia ed assenza.

Continua a leggere “Irlanda, a uscire sconfitta è la Chiesa”

In preghiera per Lula, nuovo scandalo in Brasile

Ad Aprecida si ritrovano i supporter dell’ex presidente in carcere con l’accusa di corruzione. E il rettore del santuario durante le preghiere dei fedeli legge una orazione per la sua liberazione. I social esplodono accusando il vescovo di essere comunista. Che alla fine deve scusarsi. Ma il prelato che nel 2016 criticò l’ex presidente venne poi allontanato.

Continua a leggere “In preghiera per Lula, nuovo scandalo in Brasile”