Eutanasia, aborto e ipocrisia: parla il vescovo-coraggio Leonard.

«L’ipocrisia e la sfacciataggine sono il pane quotidiano del nostro tempo. Diciamo di voler abbattere le barriere architettoniche perché i disabili vanno tutelati, ma incentiviamo le diagnosi pre-natale per eliminare feti malformati. Incongruenze che si riscontano anche nell’eutanasia e nell’aborto. E di fronte alle quali la Chiesa è troppo timida». Parla il vescovo-coraggio Leonard.

Continua a leggere “Eutanasia, aborto e ipocrisia: parla il vescovo-coraggio Leonard.”

Annunci

Omoeresia e riparazioni: alta tensione a Reggio Emilia

Dopo le polemiche dell’anno scorso a Reggio Emilia si riaccende lo scontro sulla veglia per le “vittime dell’omofobia” promossa da un parroco. Nasce un comitato di preghiera per la riparazione: “Per chiedere allo Spirito Santo di illuminare e convertire le menti e i cuori di queste persone”. Il parroco li attacca, ma scivola sulla castità: “Per noi preti è difficile”. E indica che il vero obiettivo è colpire la dottrina.

Continua a leggere “Omoeresia e riparazioni: alta tensione a Reggio Emilia”

Quelli che… l’Eucarestia è mia e me la gestisco io

Allarme massimo nella Chiesa. Ma Francesco lo lascia suonare a vuoto.

Continua a leggere “Quelli che… l’Eucarestia è mia e me la gestisco io”

La Comunione e il “diritto” del più forte

Ad Ancona i fedeli protestano inascoltati perché è stato proibito loro il diritto di ricevere la Comunione in bocca e il vescovo fa finta di niente. A Luxuria invece la Comunione non è negata tanto che si vanta: “È un mio diritto”. Ecco come la legge del più forte domina anche nella Chiesa.

Continua a leggere “La Comunione e il “diritto” del più forte”

Pastori infedeli e malvagi, giù le mani dall’Eucarestia!

A stupire non deve essere il duro intervento del cardinale Eijk, piuttosto il silenzio di tanti vescovi e cardinali sulla fuga in avanti dei vescovi tedeschi sull’inter-comunione, iniziativa che va a toccare il cuore della Rivelazione cristiana.

Continua a leggere “Pastori infedeli e malvagi, giù le mani dall’Eucarestia!”

Quelle parole che fanno tremare

Inutile nasconderlo. Queste parole del cardinale Willem Jacobus Eijk, arcivescovo di Utrecht e primate olandese, fanno tremare. Sua Eminenza parla apertamente di apostasia e non lo fa sulla base di vaghe considerazioni, ma di un fatto concreto.

Continua a leggere “Quelle parole che fanno tremare”

Che cosa fare quando il papa regnante è inetto?

Siamo nel tempo di un Pietro elusivo. Il “caso papa Francesco”.

Continua a leggere “Che cosa fare quando il papa regnante è inetto?”

Il card. Eijk: “Papa Francesco non può ammettere l’inter-comunione”

Dopo l’incontro fra la Santa Sede e i vescovi tedeschi sull’inter-comunione con i luterani sposati con i cattolici, esce allo scoperto il cardinale Arcivescovo di Utrecht: «No a comunione ai protestanti, anche se sposati con un cattolico. La prassi della Chiesa Cattolica, fondata sulla sua fede, non si cambia a maggioranza o all’unanimità. Vedo che i vescovi e soprattutto il successore di Pietro mancano nel mantenere e trasmettere fedelmente e in unità il deposito della fede e penso alla prova finale che dovrà attraversare la Chiesa»

Continua a leggere “Il card. Eijk: “Papa Francesco non può ammettere l’inter-comunione””

Omoeresia, il primate belga vuole benedire gli atti impuri contro natura

«La condanna degli atti omosessuali non è più sostenibile». Lo ha detto il cardinale De Kesel, arcivescovo di Bruxelles, parlando a un gruppo gay a cui ha anche anticipato il progetto di una qualche cerimonia religiosa per le unioni omosessuali. Che questo sia contrario alle Scritture, alla Tradizione e anche al magistero recente per il cardinale non fa problema.

Continua a leggere “Omoeresia, il primate belga vuole benedire gli atti impuri contro natura”

Germania-Santa Sede, pericoloso dialogo sull’Eucarestia

È stata una lunga giornata di lavori quella tra la delegazione della Conferenza episcopale tedesca e quella vaticana per discutere dell’inter-comunione, che i vescovi tedeschi hanno approvato a maggioranza per i coniugi protestanti sposati con cattolici. Nella delegazione vaticana si nota l’esclusione del cardinale Robert Sarah, forse per le sue posizioni chiaramente contrarie.

Continua a leggere “Germania-Santa Sede, pericoloso dialogo sull’Eucarestia”