Il card. Muller: “Papa Francesco dovrebbe rispondere alle accuse di Viganò”.

Il cardinale Gerhard Müller ritiene che papa Francesco debba incontrare l’arcivescovo Carlo Maria Viganò e rispondere alle questioni poste dai documenti dalle testimonianze. E conferma, seppur indirettamente, l’insabbiamento sul caso Murphy O’Connor.

Continua a leggere “Il card. Muller: “Papa Francesco dovrebbe rispondere alle accuse di Viganò”.”

Annunci

Caso McCarrick, i vescovi USA collaboreranno alle indagini, il Vaticano no

Dopo il vertice con Papa Francesco la Conferenza episcopale statunitense rende nota la volontà di indagare sull’ex cardinale McCarrick con una commissione di laici. Ma la Santa Sede decide di non collaborare e non guiderà le indagini né fornirà i dossier scottanti sull’ormai celebre predatore di seminaristi.

Continua a leggere “Caso McCarrick, i vescovi USA collaboreranno alle indagini, il Vaticano no”

Il silenzio di Bergoglio e le parole di Maradiaga sulla testimonianza di Viganò

Nella varietà delle esternazioni sulla Testimonianza di Mons. Viganò, che si sono susseguite nel corso di queste tre settimane dallo scoppio della “bomba”, vogliamo segnalare quanto affermato da Oscar Rodríguez Maradiaga.

Continua a leggere “Il silenzio di Bergoglio e le parole di Maradiaga sulla testimonianza di Viganò”

Omoeresia e abusi, tocca alla Germania: quante omissioni dei vescovi

Il rapporto sugli abusi clericali in Germania è uscito e immediatamente è partita l’operazione da parte della Chiesa locale per dire contro l’evidenza che l’omosessualità non c’entra. Lo studio dimostra che ci sono state gravi omissioni da parte dei vescovi tedeschi e che i ricercatori hanno trovato indizi che le cartelle personali e altri documenti sono stati distrutti o manipolati. La maggioranza dei preti coinvolti è omosessuale, ma la reticenza della Chiesa “liberal” tedesca dimostra che è in corso una campagna per normalizzare l’omosessualità.

Continua a leggere “Omoeresia e abusi, tocca alla Germania: quante omissioni dei vescovi”

Omoeresia, serve un sinodo dei vescovi dedicato agli abusi

Dopo Chaput e altri prelati si allarga il fronte dei vescovi che chiedono al Papa di rinviare il sinodo dei giovani e convocare un’assise dedicata agli abusi del clero. Così il vescovo Strickland: “Questa crisi deve essere affrontata”. Ancora senza risposta la richiesta di udienza al Papa del presidente dei vescovi statunitensi.

Continua a leggere “Omoeresia, serve un sinodo dei vescovi dedicato agli abusi”

USA, i laici cattolici: «Santo Padre, la preghiamo di rispondere»

Alla luce dei «resoconti dilaganti di attività clericale omosessuale, pedofilia ed efebofilia», migliaia di fedeli americani hanno firmato una lettera rivolta a papa Francesco e a tutti i vescovi degli Stati Uniti, chiedendo di fare chiarezza sulle accuse e «purificare la corruzione che ha sfigurato in modo così grottesco il volto della Sposa di Cristo».

Continua a leggere “USA, i laici cattolici: «Santo Padre, la preghiamo di rispondere»”

Bergoglio sospenderà a divinis Viganò?

Carlo Maria Viganò sarà punito da Jorge Mario Bergoglio per aver detto la verità?

Continua a leggere “Bergoglio sospenderà a divinis Viganò?”

I mass media, Ratzinger e Bergoglio: due pesi e due misure

La stragrande maggioranza sono dei mass-media sono dichiaratamente anticattolici. Per questo non “perdonavano” nulla al “conservatore” Benedetto XVI mentre “tollerano” qualsiasi nefandezza del progressista Francesco?

Continua a leggere “I mass media, Ratzinger e Bergoglio: due pesi e due misure”

Papa Francesco si rifiuta di rispondere

«Io non dirò una parola su questo». Con questa frase, pronunciata il 26 agosto 2018 nel volo di ritorno Dublino-Roma, papa Francesco ha reagito alle impressionanti rivelazioni dell’arcivescovo Carlo Maria Viganò, che lo chiamavano direttamente in causa.

Continua a leggere “Papa Francesco si rifiuta di rispondere”