Supplica filiale, comunicato ufficiale

Tre cardinali, nove vescovi, 636 sacerdoti religiosi e diocesani, 46 diaconi, 25 seminaristi, 51 fratelli religiosi, 150 religiose di vita attiva e contemplativa, oltre a 458 persone fra professori di teologia, insegnanti di religione, catechisti, agenti pastorali e accademici in genere, firmano una “Dichiarazione di fedeltà all’insegnamento immutabile della Chiesa sul matrimonio e alla sua ininterrotta disciplina”, ricevuta dagli Apostoli.

Continua a leggere “Supplica filiale, comunicato ufficiale”

Annunci

Il sottofondo di Amoris laetitia, dal «sic et non» al Gesù «fatto diavolo»

Da mesi circola in rete una falsa e satirica prima pagina dell’Osservatore Romano con data del 17 gennaio 2017. Titolo: «Ha risposto!». L’anonimo immagina infatti la risposta del Papa ai Dubia dei 4 Cardinali sull’Amoris Laetitia. Non sarà che scherzando scherzando il falso OR ha colto nel segno?

Continua a leggere “Il sottofondo di Amoris laetitia, dal «sic et non» al Gesù «fatto diavolo»”

Attenuanti o situazione? Continua la disputa sull’Amoris Laetitia

Continua la disputa filosofica sull’interpretazione dell’Amoris Laetitia. Claudio Pierantoni replica a Rosso Buttiglione circa la sfida tra attenuanti e etica della situazione: «Come può un divorziato risposato non avere piena avvertenza? Tanto più se sta facendo discernimento?».

Continua a leggere “Attenuanti o situazione? Continua la disputa sull’Amoris Laetitia”

Don Nicola Bux: “La correzione filiale coerente con l’invito del Papa ad un confronto leale”

Il quotidiano on line La Fede Quotidiana intervista il sacerdote barese don Nicola Bux, massimo esperto italiano di liturgia.

Continua a leggere “Don Nicola Bux: “La correzione filiale coerente con l’invito del Papa ad un confronto leale””

Correctio filialis, un primo bilancio

In pochi giorno le firme sono salite da 62 a 216, senza contare la petizione a sostegno della correzione filiale che è arrivata a quasi 15mila firme. Se si vuole rimanere sul piano delle cifre, il numero dei cardinali, vescovi e teologi che si sono levati contro la Correctio, in difesa della Amoris laetitia, è irrilevante.

Continua a leggere “Correctio filialis, un primo bilancio”

Amoris laetitia, verginità consacrata e castità

Nell’esortazione apostolica di Francesco è assente il richiamo alla virtù della castità.

Continua a leggere “Amoris laetitia, verginità consacrata e castità”

Le maxi-balle di un bergoglioso

Per difendere l’indifendibile si cade nel patetico e nel ridicolo, magari “confidando” nell’ignoranza altrui.

Continua a leggere “Le maxi-balle di un bergoglioso”

Don Alfredo Morselli: “La correzione filiale non è un atto ostile al Papa, ma non si può lasciar diffondere l’eresia”

Lo dice in questa intervista a La Fede Quotidiana il sacerdote e teologo bolognese don Alfredo Maria Morselli una dei firmatari.

Continua a leggere “Don Alfredo Morselli: “La correzione filiale non è un atto ostile al Papa, ma non si può lasciar diffondere l’eresia””

Perché ho firmato la Correzione filiale a Papa Francesco. Parla Cristina Siccardi

La storica e scrittrice Cristina Siccardi risponde a chi accusa i firmatari della Correzione filiale a papa Francesco di aver acuito divisioni all’interno della Chiesa.

Continua a leggere “Perché ho firmato la Correzione filiale a Papa Francesco. Parla Cristina Siccardi”

Perché abbiamo inviato la lettera Corretio filialis a Papa Francesco

Chi sono i firmatari della Correctio filialis indirizzata a Papa Francesco? Non “eretici”, “lefevriani” e nemmeno “tradizionalisti”, come vengono definiti, ma cattolici, apostolici romani, mossi solo – come scrivono nel loro documento – “dalla fedeltà a Nostro Signore Gesù Cristo, dall’amore alla Chiesa e al Papato”.

Continua a leggere “Perché abbiamo inviato la lettera Corretio filialis a Papa Francesco”