Sinodo 2019: convertire l’Amazzonia o cambiare la Chiesa?

Nel documento pre-sinodale la formula delle diaconesse è praticamente pronta come quella dei viri probati. Formule che rischiano di estendersi, dato che il sinodo si terrà a Roma. Baldisserri, segretario generale del sinodo, ha spiegato: «Anche se il tema si riferisce ad un territorio, le riflessioni che lo riguardano superano l’ambito regionale, perché attingono tutta la Chiesa».

Continua a leggere “Sinodo 2019: convertire l’Amazzonia o cambiare la Chiesa?”

Se papa Francesco è storicista…

Secondo i critici di Bergoglio, l’ambivalenza di fondo è un grave limite, perché nega la verità dell’eterna legge divina, mette a repentaglio l’idea stessa che esistano un bene e un male in senso oggettivo e introduce nel magistero dosi massicce di relativismo e soggettivismo.

Continua a leggere “Se papa Francesco è storicista…”

Il vescovo O’Reilly, sì ai preti-sposati: ne parlerò con papa Francesco

Non c’è limite al tradimento di coloro che dovrebbero essere i primi a difendere il Vangelo fino alla morte.

Continua a leggere “Il vescovo O’Reilly, sì ai preti-sposati: ne parlerò con papa Francesco”

Rivoluzione sud-americana, prossima tappa: preti sposati

È ormai palese l’intenzione di procedere all’ordinazione di “probati viri” in Amazzonia, con il pretesto di supplire alla scarsità di clero nelle aree di indigeni, la cui cultura non comprenderebbe il celibato. Ragioni già smentite dalla Vergine di Guadalupe, ma si vuole aprire la porta all’abolizione del celibato sacerdotale.

Continua a leggere “Rivoluzione sud-americana, prossima tappa: preti sposati”

Mancano preti. La solita (non) soluzione di Hummes & Co.

MARCO TOSATTI

Dal Brasile mi giunge una notizia che costituirebbe una vera rivoluzione nella Chiesa. E cioè che si sta cercando il modo, in dialogo con la Congregazione per il Clero, di ordinare “ad experimentum” “viri probati” per sopperire alla mancanza di sacerdoti nelle diocesi dell’Amazzonia, dove le distanze sono enormi, il numero dei sacerdoti sempre più scarso, e le possibilità per alcune comunità cristiane di avere i sacramenti estremamente ridotte.

Continua a leggere “Mancano preti. La solita (non) soluzione di Hummes & Co.”