Lo scisma tedesco si allarga: Comunione ai protestanti

In Germania ormai è guerra aperta per abbattere i bastioni della fede e della dottrina. Dopo le benedizioni agli omosessuali e le donne “prete” che predicano tocca alla cosiddetta inter-comunione. I vertici dei comitati eucaristici partecipano alla cena protestante e quelli luterani alla Messa cattolica. Entrambi si accostano alle rispettive comunioni sotto gli occhi del vescovo di Limburg. In sottofondo le accuse a San Giovanni Paolo II e all’atteggiamento della Santa Sede che ha condannato le benedizioni ai gay. Intanto, con questo abuso liturgico enorme, la legge divina è stata violata.

Continua a leggere “Lo scisma tedesco si allarga: Comunione ai protestanti”

Germania, “Marie” all’attacco sull’esempio di Lutero. Con tutto l’armamentario femminista

Si chiama Maria 2.0 ed è un movimento di protesta di donne cattoliche tedesche che chiedono parità di diritti all’interno della Chiesa. Ultima iniziativa del movimento, affiggere alle porte di chiese e cattedrali, come Martin Lutero nel 1517, alcune tesi con le loro rivendicazioni.

Continua a leggere “Germania, “Marie” all’attacco sull’esempio di Lutero. Con tutto l’armamentario femminista”

I vescovi tedeschi riprendono il sogno di Lutero

L’atteggiamento arrogante dei vescovi della Germania, che con il Sinodo in corso rischiano di provocare uno strappo con Roma, affonda le radici in vecchie rivendicazioni di libertà, ma senza verità.

Continua a leggere “I vescovi tedeschi riprendono il sogno di Lutero”

Martin Lutero, il falso profeta dell’Apocalisse. Tavola rotonda con Corrado Gnerre

I falsi profeti e i cattivi maestri purtroppo nella storia della Chiesa non sono mai mancati, ma ve n’è uno in particolare che ha causato quasi tutti i mali di questo tempo: Martin Lutero, il monaco tedesco apostata, oggi disgraziatamente tanto ammirato dalla Gerarchia ecclesiastica. Che sia proprio lui il falso profeta annunciato dall’Apocalisse? Gli amici di Cooperatores-Veritatis.org ne hanno parlato con il prof. Corrado Gnerre, direttore de Il Cammino dei Tre Sentieri e grande apologeta.

Sì a “lettrici e accolite”, ora il Diaconato è in pericolo

La decisione del Papa, attraverso il motu proprio Spiritus Domini, di modificare il canone 230, apre anche alle donne Lettorato e Accolitato. Ministeri che nei secoli sono stati sempre conferiti solo a maschi perché, come gli altri antichi ordini minori, emanano dal Diaconato. Così anche quest’ultimo, rotto il legame con la tradizione, potrà essere attaccato.

Continua a leggere “Sì a “lettrici e accolite”, ora il Diaconato è in pericolo”

Protestantizzazione della Dottrina sociale

L’influenza del protestantesimo sulla teologia cattolica è avvenuta tramite la filosofia moderna e specialmente ottocentesca più che tramite la religione. Il discorso vale anche per la Dottrina sociale della Chiesa, che rientra nella teologia morale cattolica rettamente intesa e fuori della quale perde ogni ragione di esistere.

Continua a leggere “Protestantizzazione della Dottrina sociale”

Vicario di Cristo. Perché è l’appellativo più importante

Aldo Maria Valli commenta l’aberrante decisione della Santa Sede di aver classificato i ruoli e i potere del Papa, nell’annuario pontifico del 2020, a meri titoli storici.

Continua a leggere “Vicario di Cristo. Perché è l’appellativo più importante”

Cattolici e protestanti: così lontani, così inconciliabili

Si dice spesso che tra cattolici e protestanti ci si può e ci si deve intendere prima di tutto sulle questioni della giustizia e della pace e sull’impegno comune per una convivenza civile sana. Ma a ben vedere le due fedi orientano l’impegno sociale e politico in due modi molto diversi e credo che nel dialogo bisognerebbe tenerne conto.

Continua a leggere “Cattolici e protestanti: così lontani, così inconciliabili”

Audio-video. Martin Lutero? Apostata e bestemmiatore!

Il monaco tedesco non era affatto un riformatore incompreso dalle buone intenzioni, ma un violento apostata, pieno di odio contro la Chiesa che non ha risparmiato orrende bestemmie persino nei confronti di Nostro Signore. Pazzi i (sedicenti) cattolici che lo stimano e lo riabilitano!

Ascoltate l’approfondimento di DogmaTV a cura del giornalista Pierluigi Bianchi Cagliesi.