Continua il “cambio di paradigma”

Se c’è stato un papato che ha reso la Santa Sede una fabbrica di novità, è proprio quello del pontefice argentino.

Continua a leggere “Continua il “cambio di paradigma””

Abusi sessuali, le amnesie di Bergoglio

Nella lettera inviata ai vescovi americani riuniti per gli esercizi spirituali, sul tema degli abusi sessuali, papa Francesco chiama anzitutto alla conversione, ma circoscrive «la crisi di credibilità» agli Stati Uniti, dimenticando che è a Roma la chiave per comprendere alcuni scandali.

Continua a leggere “Abusi sessuali, le amnesie di Bergoglio”

La vicenda dei fratelli Viganò. Tra verità da chiarire e facili strumentalizzazioni.

Le cronache ostili a mons. Carlo Maria Viganò parlano di restituzione di beni sottratti al fratello, don Lorenzo, mentre si tratta di una causa di divisione di un patrimonio in comunione di beni. Se si fosse trattato di sottrazione, ci sarebbe stato un procedimento penale, invece la sentenza riguarda una causa civile. Già nel 2013 gli altri quattro fratelli dell’ex nunzio apostolico avevano smentito le accuse nei confronti di Carlo Maria formulate da Lorenzo.

Continua a leggere “La vicenda dei fratelli Viganò. Tra verità da chiarire e facili strumentalizzazioni.”

Audio. Mons. Carlo Maria Viganò e l’ora del giudizio

Nel clima di silenzio e addirittura di omertà che regna nella Chiesa è ancora una vola risuonata la voce dell’arcivescovo Carlo Maria Viganò. È importante sottolineare un punto che illumina di luce soprannaturale la testimonianza di mons. Viganò: il riferimento alle responsabilità che ognuno di noi avrà nel giorno del giudizio. L’analisi e il commento del professor Roberto de Mattei.

Come la “nuova Chiesa” sdogana il peccato impuro contro natura

Un articolo di Vatican Insider dimostra come si voglia usare il pretesto degli scandali sessuali come un argomento per legittimare l’omosessualità anche nel clero.

Continua a leggere “Come la “nuova Chiesa” sdogana il peccato impuro contro natura”

Il caso Viganò raccontato in un libro di Aldo Maria Valli. A colloquio con l’autore

In genere, gli editori storcono il naso quando gli si propone di pubblicare una raccolta di articoli o di saggi usciti su giornali o riviste. È pur vero che, ormai, gli editori storcono il naso quando gli si propone semplicemente di pubblicare un libro, però nel caso delle raccolte hanno spesso ragione. Non so se Giovanni Zenone, cioè Fede&Cultura, lo abbia fatto quando Aldo Maria Valli gli ha proposto di raccogliere in un volume quanto ha scritto sulle rivelazioni di monsignor Viganò circa le coperture vaticane degli scandali sessuali che hanno scosso la chiesa americana. In ogni caso, ecco fresco di stampa Il caso Viganò. Il dossier che ha svelato il più grande scandalo all’interno della Chiesa: editore Fede&Cultura, cioè Giovanni Zenone, autore Aldo Maria Valli.

Continua a leggere “Il caso Viganò raccontato in un libro di Aldo Maria Valli. A colloquio con l’autore”

Marco Tosatti: “Finora nessuno è riuscito a smentire Carlo Maria Viganò”

Dopo la sua drammatica testimonianza, mons. Carlo Maria Viganò è stato screditato, denigrato, insultato e minacciato, ma nessuno – nessuno – ha smentito, né ha dimostrato l’infondatezza delle sue affermazioni.

Continua a leggere “Marco Tosatti: “Finora nessuno è riuscito a smentire Carlo Maria Viganò””

Gli USA si allontanano da Bergoglio: Rod Dreher svela perché

Papa Francesco, Benedetto XVI, lo scandalo legato agli abusi e il futuro del cristianesimo: questi i quattro temi affrontati da Rod Dreher in questa intervista rilasciataci dopo la pubblicazione in italiano del best-seller L’Opzione Benedetto.

Continua a leggere “Gli USA si allontanano da Bergoglio: Rod Dreher svela perché”

Il silenzio di Bergoglio e le parole di Maradiaga sulla testimonianza di Viganò

Nella varietà delle esternazioni sulla Testimonianza di Mons. Viganò, che si sono susseguite nel corso di queste tre settimane dallo scoppio della “bomba”, vogliamo segnalare quanto affermato da Oscar Rodríguez Maradiaga.

Continua a leggere “Il silenzio di Bergoglio e le parole di Maradiaga sulla testimonianza di Viganò”