Cosa (non) sappiamo sulle scuole residenziali canadesi

Il dibattito sul ruolo della Chiesa nell’assimilazione forzata dei popoli nativi è stato rinfocolato dall’annuncio del ritrovamento di sepolture che però risultano solo “probabili”: per confermare ipotesi e accuse bisogna scavare (nel terreno e negli archivi). Ammettere le colpe non significa evitare di porsi domande sulle responsabilità proprie ma anche altrui. Il governo canadese fa la voce grossa contro la Chiesa, dimenticando che fino a ieri Trudeau era in causa con gli indigeni.

Continua a leggere “Cosa (non) sappiamo sulle scuole residenziali canadesi”

A proposito del “mea culpa” di Papa Francesco in Canada

Sulla strada della riconciliazione, il modo migliore non è forse quello di cercare e raccontare tutta la verità piuttosto che creare miti sensazionali?

Continua a leggere “A proposito del “mea culpa” di Papa Francesco in Canada”

Canada, il prete ormai è un “mostro”: mai più da solo con bimbi

Decisione drastica della diocesi di Montreal, in ginocchio per cause milionarie per abusi su minori. Sacerdoti, catechisti ed educatori non potranno stare da soli con i bambini. Dovrà sempre esserci un testimone. Così addio a confessione e direzione spirituale. Il vescovo si piega alla caccia alle streghe e alla paura.

Continua a leggere “Canada, il prete ormai è un “mostro”: mai più da solo con bimbi”