Due mondi a confronto

Per cercare di riportare un clima di tranquillità e di ordine, che permetta un sereno confronto delle idee, la TFP Americana ha lanciato la campagna “Return to Order Rosary Rallies”.

Per cercare di riportare un clima di tranquillità e di ordine, che permetta un sereno confronto delle idee, la TFP Americana ha lanciato la campagna Return to Order Rosary Rallies. Dieci squadre di volontari stanno percorrendo tutte le principali città degli Stati Uniti, recitando il Santo Rosario nelle piazze. A loro si uniscono centinaia di cittadini locali, chiedendo alla Divina Provvidenza pace e serenità per il Paese.

Settimana scorsa, a Lansing, capitale del Michigan, una folla di manifestanti inferociti di Black Lives Matter ha confrontato i giovani della TFP alzando i pugni e gridando intimidazioni. Il loro capo, armato da revolver, si è approssimato dei volontari della TFP con far minaccioso per intimidirli ad andarsene. Allora il sig. Robert Ritchie, dirigente della campagna, gli è andato incontro, tranquillo e portando come unica “arma” il Rosario. Colpito, il leader afro-americano si è fermato. Dopo qualche minuto di dialogo, nel quale il dirigente della TFP ha spiegato il motivo della campagna e la nostra fiducia nella Madonna, egli ha risposto semplicemente: “Voi siete apposto!”.

La tensione si è man mano smorzata. I pugni si sono abbassati. Le grida si sono spenti. Alla fine, quando i volontari della TFP si sono inginocchiati per pregare i Misteri Dolorosi, alcuni manifestanti hanno perfino sbozzato qualche preghiera.

Ciò mostra quanto tutta questa agitazione sia artificiale, e quanto gli stessi afro-americani ne siano le prime vittime.

(Fonte: TFP facebook)

Un pensiero riguardo “Due mondi a confronto

  1. L’ha ripubblicato su Pastor Aeternus proteggi l'Italiae ha commentato:
    Secondo me tutta questa storia di manifestazioni pro afroamericani nelle quali vengono trucidati anche agenti di polizia afroamericani ha come finanziatore Soros. A riprova basta pensare a come venga orchestrata l’azione vandalica contro chiese cattoliche e immagini mariane: satana odia e teme soprattutto Maria Santissima Immacolata Madre di Dio e madre nostra.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...