Video. Padre Fabiano scrive a Salvini: siamo con te, ma tu sii coerente

Cari Amici, dopo avervi offerto un audio atto a spiegare che il gesto compiuto da Salvini con l’uso del Rosario E’ LEGITTIMO E LECITO…. ma con i dovuti distinguo e con la riflessione di una lettera aperta di tale Don Allegritti che – scrivendo contro Salvini – ha fatto però l’errore di un intervento atto a schierarsi contro Salvini e a favore di una sinistra demagogica, ideologica e sociale (senza dottrina), vogliamo ora leggervi una Lettera fatta pervenire a Salvini da un altro sacerdote, Padre Fabiano Montanaro, nella quale affronta l’argomento in modo davvero catechetico, apologetico ed interessante…. e che ognuno di noi – cattolico – dovrebbe condividere al di la di ogni schieramento ideologico.

Annunci

Un pensiero riguardo “Video. Padre Fabiano scrive a Salvini: siamo con te, ma tu sii coerente

  1. Da parte mia, non sono con Salvini, al quale non ha senso chiedere di essere coerente, su princìpi ai quali ha GIA’ dimostrato di non credere.

    Ho visto qui a Firenze e Toscana, che giustamente dal suo punto di vista la Lega non vuole collaborazioni col Popolo della Famiglia (PdF), col quale non vuol fare nessun accordo per provare a battere la sinistra, benché questo non sia facile, e farebbe comodo anche l’un per cento del PdF, e la Lega fa questo perché solo il PdF gli scopre gli altarini.

    Succede infatti che politicamente solo il PdF segnala coerentemente cosa ha fatto la Lega, con FI e FdI in Regione Lombardia, dove queste forze sono al potere, e vediamolo narrato anche da una fonte terza rispetto al PdF, la NBQ, qui: 

    http://www.lanuovabq.it/it/lombardia-dopo-formigoni-passa-lagenda-contro-la-vita

    Ovvero, si dimostra la Lega della prostituzione statalizzata e della cannabis sdoganata “a uso terapeutico”,  la Lega che fa da relatore alla legge sull’eutanasia, la Lega della contraccezione gratuita agli under 24 in Lombardia, la Lega che promuove la kill pill Ru-486 a casa, la Lega che cambia la legge sul seppellimento dei bambini abortiti e li trasforma in rifiuti ospedalieri ma fa seppellire al cimitero cani e gatti. La Lega che ha lasciato che la triptorelina diventasse farmaco liberamente prescrivibile e pure gratuito, la Lega che farebbe passare i patti prematrimoniali promossi dai 5S.

    E, ciliegina sulla torta, qui

    http://www.lacrocequotidiano.it/articolo/2019/02/14/politica/le-leggi-formano-ol-costume

    si vede che leghista è anche il senatore Giancarlo Rufa che il 7 febbraio 2019, giusto la settimana prima di San Valentino, ha depositato a nome del partito la proposta di legge per la liberalizzazione della prostituzione e la riapertura delle case chiuse. Rufa però non si prende tutti i meriti: “La ripresentiamo per l’ennesima volta”. Vero, nella scorsa legislatura era stato il leghista Bitonci a presentarla e c’è una proposta di legge analoga che attende di essere calendarizzata alla Camera. Già calendarizzata invece, dettagliando quel che si diceva prima, la proposta di legge sull’eutanasia, relatore il leghista Roberto Turri, l’iter è partito dalle commissioni Giustizia e Affari Sociali della Camera.

    La Lega che, si legge qui

    https://www.popolodellafamiglia.lazio.it/archivio/articolo/il-popolo-della-famiglia-non-va-a-verona.html

    in legge di bilancio 2019 non ha messo un euro per la famiglia o per una lotta seria alla denatalità. Ad oggi, zero provvedimenti di legge per la famiglia, anche se il cdx ha tutte le leve del potere in mano, anzi – nei fatti e non a discorsi – la Lega, la famiglia la asfalta.

    E questa non è una mia opinione, ma sono fatti. Coerenti, peraltro, all’essenza pagana e cripto-longobarda della Lega, di quando il Bossi andava a prendere l’ampolla dell'”acqua sacra”alle sorgenti del “Dio Po”, per poi fecondarvi, dopo un viaggio trionfale lungo il dio-fiume, la laguna di Venezia.

    Invece col “Popolo della Famiglia”, questi rischi non si corrono: siamo tutti, ma proprio tutti, pro vita e famiglia, fin dal nome del movimento e nel suo programma:

    http://www.lacrocequotidiano.it/articolo/2019/04/19/politica/un-programma-per-ridare-un-cuore-alleuropa

    diversamente, militeremmo in un altro partito… ;-)))))

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...