Dal “sola fides” al “sola… caritas”

La carità senza fede? Dal Vivaio mensile di Vittorio Messori.

di Vittorio Messori (03-2017)

download

Singolare l’osservazione di Julien Green, il franco-americano convertito dal protestantesimo al cattolicesimo: «Strani, i religiosi di oggi. Credono di attirare la gente minimizzando o nascondendo il peccato, predicando che o non esiste o non ha quella importanza che gli si attribuiva. Ma sì, davvero strani: mi sembrano il venditore di vino che raccomanda di farsi astemi; o il tabaccaio che predica sui danni del fumo. Eppure, il cristianesimo risponde al desiderio umano di salvezza, di liberazione dal peccato, di perdono, di liberazione dal peso delle colpe. Se togli questo, che ci sta a fare la Bibbia e la Chiesa stessa?».

Muggeridge_Malcolm_BBC_2Per stare tra convertiti, ecco Malcolm Muggeridge, il brillante giornalista inglese che, dopo una vita avventurosa (e libertina), si convertì egli pure al cattolicesimo, di cui divenne uno scintillante apologeta: «L’esperienza dimostra che coloro che chiedono poco agli uomini non attraggono nessuno e non ottengono niente. Questo potrebbe essere l’epitaffio da fare incidere sulla tomba di tante cristianità, non certo solo cattoliche, del XX secolo».

Ancora Malcolm: «Il fine vero di un serio studio biblico e teologico non è tanto l’approfondire la propria fede, ma imparare a non lasciarsi prendere in giro dai biblisti e dai teologi di oggi». Sempre lui, che era stato allevato nel protestantesimo e dunque sapeva di che parlasse: «La Riforma? Agli inizi, fu la fede senza la carità, perché le opere buone non salvano. Adesso, è la carità, è l’impegno sociale, senza la fede».

(fonte: iltimone.org)

 

Annunci

One thought on “Dal “sola fides” al “sola… caritas”

  1. Il gergo romanesco in questo caso aiuta.
    Il sòla è la persona poco affidabile (= sei una fregatura, sei un imbroglione).
    Fare o subire una sòla è fare o subire un raggiro, un inganno.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...