Amoris laetitia, il vescovo di Phoenix: no alla Comunione per i divorziati-risposati

In accordo a quanto indicato dall’esortazione Amoris laetitia i vescovi nel mondo stanno offrendo alle loro diocesi i criteri interpretativi dell’accompagnamento pastorale per le famiglie. La situazione a “macchia di leopardo” appare evidente, soprattutto per quanto riguarda l’integrazione delle coppie cosiddette “irregolari” e in particolare la questione dell’accesso all’Eucaristia dei divorziati-risposati.

Mons. Thomas Olmsted
Mons. Thomas Olmsted

Il vescovo di Phoenix (USA), monsignor Thomas Olmsted, in un recente scritto pubblicato sul giornale diocesano Catholic Sun, ha specificato che l’Amoris laetitia non cambia l’insegnamento tradizionale della Chiesa.

Per quanto riguarda l’accesso all’Eucaristia dei divorziati-risposati ha ricordato che «l’accompagnamento è possibile e deve essere realizzato nelle nostre parrocchie», ma questo «non include la ricezione della Santa Comunione». Infine ha specificato che l’esortazione di Papa Francesco è in continuità con l’insegnamento dei papi Paolo VI, Giovanni Paolo II e Benedetto XVI che «hanno riaffermato la tradizione costante della Chiesa». Da ultimo il vescovo Olmsted riafferma l’insegnamento del paragrafo n. 84 dell’esortazione Familiaris consortio, ripreso anche dall’esortazione Sacramentum caritatis al n. 29, laddove, tra l’altro, si esplicitava le ragioni per cui non si può accedere all’Eucaristia se si vive come coniugi con chi, agli occhi di Dio, coniuge non è.

Questa interpretazione si affianca a quelle già espresse da altri pastori (vedi ad es. QUI, QUI e QUI), ma non è propriamente sovrapponibile a quella data dai vescovi argentini della regione di Buenos Aires, in qualche modo ratificata dal Papa stesso (vedi QUI).

(fonte: sinodo2015.lanuovabq.it)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...