Spadaro twitta: Schönborn “smonta” le letture depotenziate di Amoris laetitia

Antonio Spadaro su Twitter   Il cardinal Schönborn su Civiltà Cattolica  smonta  le letture depotenziate di  AmorisLaetitia e la legge con la mente di  PapaFrancescoCome ha twittato il direttore della famosa rivista, P. Antonio Spadaro, «il cardinal Shonborn su Civiltà Cattolica “smonta” le letture depotenziate dell’Amoris laetitia e la legge con la mente di Francesco». Quindi, se vi fosse ancora qualche dubbio, quella offerta dal cardinale di Vienna è la lettura “ufficiale” del documento post-sinodale. In effetti chi ha seguito il dibattito lungo i quasi tre anni di discussioni, non fatica a sapere quale possa essere la lettura di Schonborn (può essere utile rileggere l’intervista che lo stesso Schonborn aveva dato sempre a Spadaro poco prima del sinodo dell’ottobre 2015). Alcuni significativi passi dell’ultima intervista di Spadaro al cardinale sono stati pubblicati sul Corriere della Sera. […]

FONTE: sinodo2015.lanuovabq.it

Annunci

2 pensieri riguardo “Spadaro twitta: Schönborn “smonta” le letture depotenziate di Amoris laetitia

  1. Gesù disse all’adultera: «Neanch’io ti condanno; vai e d’ora in poi NON peccare più!»
    Bergoglio, il misericordioso, disse all’adultera: «Neanch’io ti condanno; vai e continua a peccare!»
    Bergoglio rinnega Cristo pur di piacere al mondo …
    «Chi si vergognerà di me e delle mie parole davanti a questa generazione ADULTERA e PECCATRICE,
    anche il Figlio dell’uomo si vergognerà di lui, quando verrà nella gloria del Padre suo con gli angeli santi».

    Bergoglio abolisce anche il nono comandamento: “Non desiderare la donna d’altri”

    Bergoglio è scomunicato secondo Galati 1,8-9:
    “Ma se anche noi stessi oppure un angelo dal cielo vi annunciasse un vangelo diverso da quello che vi abbiamo annunciato, sia anàtema!”

    San Bellarmino, dottore della Chiesa, così scrive nel De Romano Pontefice:
    «Il papa eretico manifesto per sé cessa di esser papa e capo [della Chiesa], come per sé cessa di essere cristiano e membro del corpo della Chiesa. Perciò, può esser giudicato e punito dalla Chiesa.»

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...