Sinodo, Svizzera: polemiche sui vescovi

Dilaga sempre più l’omoeresia nella conferenze episcopali germaniche.

di Marco Tosatti (31/08/2015)

Manca poco più di un mese al Sinodo di ottobre sulla Famiglia, e in alcuni Paesi cominciano a nascere e a crescere le polemiche. LifeSiteNews ne riporta una in corso in Svizzera, dove il Presidente della Conferenza Episcopale ha deciso di affidare la stesura del rapporto dei vescovi per il Sinodo a Arnd Bünker.

Arnd Bünker
Arnd Bünker

Bünker è a capo dell’Istituto Svizzero di Sociologia Pastorale, ed è stato l’autore del Rapporto per il Sinodo del 2014. Bünker però è un attivista omosessuale, secondo quanto scrive Weltwoche, appoggia le teorie Gender, è coinvolto in un progetto di “Messa Quuer” a Parigi insieme al gruppo di Teologia Omosessuale Maschile. Secondo il giornale Bünker “cercava di sviluppare una liturgia omosessuale”. Secondo Weltwoche, il vescovo Huonder di Chur, sotto attacco in questi giorni per avere difeso l’insegnamento tradizionale della Chiesa in materia di comportamenti omosessuali, aveva preso le distanze dal Rapporto del 2014, affermando che era stata fatto in maniera arbitraria e autonoma, senza il consenso dei vescovi.

Il rapporto chiede fra l’altro che i divorziati risposati vengano ammessi all’eucarestia, e che la Chiesa dia spazio alle unioni fra persone dello stesso sesso

Fonte: lastampa.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...