Senza parole: quando il fare la comunione non ha più nulla di sacro

“Testimoni hanno raccontato di aver trovato ostie anche nel fango”

I gesti nella liturgia parlano, non servono quindi commenti di nessun genere per condannare o, peggio, giustificare lo scempio eucaristico che è avvenuto durante la mega-messa di Manila (quella che ha battuto tutti i record numerici…). Dalla comunione sulla mano alla comunione per “passamano”. Spero che anche al Papa qualcuno abbia il coraggio di mostrare le immagini di questo video, e finalmente si prendano provvedimenti per tutelare, in futuro, la dignità del sacramento dell’Eucaristia, profanato dall’ignoranza e dalla malintesa volontà di “piena partecipazione ad ogni costo”, anche quando la logistica, umanamente, non lo permette. Certamente il Santo Padre non avrebbe immaginato niente di simile, ma solo lui può coraggiosamente mettere un freno a tutto questo.

Guardate e inorridite:

“Testimoni hanno raccontato di aver trovato ostie anche nel fango” (fonte)

Altro video dal TG delle Filippine dove l’arcidiocesi di Manila incredibilmente giustifica la profanazione eucaristica viste le “circostanze eccezionali” (tra l’altro ampiamente previste e di cui tutti si sono inorgogliti…).

Fonte: cantualeantonianum.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...