Mario Toso, vescovo. Dal 22 ottobre 2009 è segretario del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace. Già professore universitario, salesiano, mite come da carisma del suo ordine, monsignor Mario Toso non si è tirato indietro dalle controversie quando ci si è trovato in mezzo. È successo ad esempio quando – con il governo Berlusconi ancora in sella ma già scosso dagli scandali e dal galoppare della crisi – aveva invitato i cattolici a cercare strade nuove per il loro impegno in politica e, perché no?, a pensare anche alla creazione di un nuovo partito, non confessionale ma cristianamente ispirato. Oppure, lo scorso ottobre, quando il Pontificio Consiglio “Giustizia e Pace” di cui è Segretario ha pubblicato alcune Riflessioni sulla riforma degli attuali sistemi finanziari e monetari, che proponevano, tra l’altro, una “autorità pubblica a competenza universale” – proposta che ha provocato l’ira di molti, anche tra i cattolici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...